Ugl per i lavoratori: “Per i dipendenti di Amazon nessun miglioramento delle condizioni di lavoro”

Prosegue la polemica sulle condizioni di lavorative dei dipendenti di Amazon. Dopo le agitazioni dei lavoratori del sito di Castelsangiovanni, l’Ugl  prende posizione sui social network, con il post che riportiamo  qui

“Lamentele, ritardi, consumatori delusi e insoddisfatti, risposte deficitarie dal servizio clienti … questo il quadro delle spedizioni Amazon prima di Natale, con una interminabile sequela di lamentele sulla Pagina Facebook del colosso americano di Bezos. Tutto questo mentre i dipendenti e i somministrati hanno continuato a lavorare – sia di giorno che di notte – con turni sfibranti e con il già denunciato logorio fisico e psicologico, ma senza alcuna certezza che sia loro riconosciuto un miglioramento delle condizioni di lavoro ed un giusto adeguamento salariale.

Per questo, anche adesso che le festività sono terminate, dobbiamo far sentire ancora la nostra voce per denunciare questa situazione e combattere con i mezzi che abbiamo a disposizione!”
https://www.facebook.com/giorgia17878/posts/1659428070762903?notif_id=1515419299080415&notif_t=tagged_with_story

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank