Un corteo silenzioso per ricordare i martiri delle foibe

“Spogli di tutto tranne che della dignità, pronti a rinascere nuovamente”. Questo lo slogan che ha accompagnato ier sera, venerdì 9 febbraio, il corteo in ricordo  dei martiri delle foibe. Un corteo organizzato dal circolo culturale “Nicola Bombacci” al quale ha aderito un centinaio di persone. Tra queste anche l’assessore comunale Luca Zandonella.

blank

Il serpentone, scortato dalla polizia, ha raggiunto il giardino Martiri delle Foibe in via Trivioli dove i manifestanti, in religioso silenzio, hanno deposto una corona di fiori tra fiaccole accese e bandiere tricolori.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank