Un giro di clienti giovanissimi, in casa oltre un chilo e mezzo di droga: arrestato 19enne

Vendeva droga a coetanei in centro a Piacenza. I carabinieri della Stazione di Piacenza Levante hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio un 19enne di origini sudamericane, domiciliato in via Mazzini.

I militari, nei giorni scorsi, avevano avuto infatti una segnalazione; un giovanissimo riforniva di droga i ragazzi nel centro storico della città. Con l’ausilio di personale in abiti civili hanno messo in atto dei servizi di osservazione e pedinamento di noti tossicodipendenti; fino a quando non hanno individuato il pusher sudamericano.

Ieri sera in via Mazzini, lo hanno fermato, dinanzi alla sua dimora. Nella tasca dei pantaloni aveva dieci dosi di un grammo ciascuna di marijuana, e una da due grammi sempre della stessa sostanza. In casa, sotto il letto aveva nascosto quasi 1 kg e 600 grammi di marijuana suddivisa in due grandi buste di plastica sigillate.

Nel comodino aveva un bilancino di precisione, un rotolo di pellicola, sacchettini di plastica per il confezionamento di droga e 500 euro in banconote provento di spaccio.

Per il giovane sono scattate le manette. Nella giornata odierna risponderà dinanzi al Tribunale di Piacenza di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.