Covid, a Piacenza già vaccinati 500 sanitari. Chiamata per altri 400 operatori

L'utilizzo del Green Pass fa impennare le prenotazioni per il vaccino, quasi 6mila a Piacenza in poco più di quattro giorni

Vaccinazione contro il coronavirus, sono circa 500 i sanitari già vaccinati a Piacenza. Come annunciato dalla Regione Emilia Romagna, da questa settimana l’attività entra a regime; una programmazione articolata e un ampliamento significativo delle fasce orarie giornaliere dedicate.

I destinatari del vaccino Pfizer-BioNtech, in questa prima fase della campagna, sono i sanitari del territorio; nonché personale e ospiti delle Cra, le strutture residenziali per anziani.

blank

Attualmente le vaccinazioni si svolgono nel Laboratorio analisi dell’ospedale di Piacenza, dalle 13.30 alle 21, tutti i giorni, festivi compresi.

Oggi l’Ausl ha convocato telefonicamente oltre 400 persone, un numero destinato a crescere ulteriormente nei prossimi giorni. Oltre ai professionisti dell’Azienda Usl di Piacenza, sono stati chiamati anche i dipendenti delle cliniche private e delle case di riposo.  Squadre di medici e infermiere inizieranno anche le vaccinazioni ai degenti ospiti delle Cra.

Nella provincia di Piacenza il target di questa prima fase della campagna è di circa 8mila persone, compresi anche i medici convenzionati, gli odontoiatri e i farmacisti.

Successivamente, la vaccinazione si estenderà al resto della popolazione.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank