Vagava in stato confusionale a Rezzoaglio, trovato dopo oltre venti giorni il 43enne scomparso

Dopo oltre 20 giorni si è conclusa a lieto fine la vicenda di Stefano Gentili, l’uomo di 43 anni scomparso dalla sua abitazione di Podenzano il 14 giugno scorso. Una squadra della Croce Rossa ha notato l’uomo camminare in stato confusionale nei pressi di Rezzoaglio, comune in provincia di Genova, e si è fermata per prestare soccorso. Sul posto sono stati chiamati anche i carabinieri del paese che hanno riconosciuto l’uomo dalle foto segnaletiche diffuse dal giorno della scomparsa. L’uomo è stato condotto al pronto soccorso di Sestri Levante per le cure del caso: il 43enne è apparso in buone condizioni anche se fisicamente provato. Da una prima ricostruzione pare che in questo lungo periodo di assenza sia rimasto solo, cibandosi e dissetandosi tra i boschi. Ora i militari avranno il compito di ricostruire la sua storia.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank