Vernasca, dal 27 al 29 luglio “Bascherdeis”, il festival degli artisti di strada con 200 spettacoli live

blank

A Vernasca da venerdì 27 a domenica 29 luglio torna Bascherdeis, festival degli artisti di strada che trasformerà il meraviglioso borgo dell’alta Valdarda in uno spettacolo a cielo aperto.

blank

Radio Sound blank blank blank blank

Sono in arrivo 50 compagnie di artisti per oltre 200 spettacoli live che proporranno ogni stile e genere musicale e poi acrobati, giocolieri, clown e performers internazionali provenienti da Francia, Canada, Cile, Guatemala, Argentina, Uruguay e Brasile: talentuosi maestri dell’arte di strada che intratterranno gli spettatori con una maratona di show adatti ad un pubblico di tutte le età. Il claim scelto per questa edizione è “CHAPEAU!”. Il cappello, che riconduce l’immaginario collettivo all’inchino di ringraziamento e meraviglia, è il simbolo di questa quattordicesima edizione.

Tante le novità di quest’anno che si sposano con un programma già ben collaudato. Il Festival sarà in preview il 26 luglio sera a Salsomaggiore (Pr) nell’ambito dei “Giovedì del Benessere”, dove alcuni artisti si esibiranno per le strade del centro.

La prima serata alla Pieve di Vernasca venerdì 27 è interamente dedicata al contest musicale in cui si esibiranno musicisti esordienti e non, a partire dalle ore 21. Nove le proposte in gara: Fuji Spirit – World fusion (Serbia); Teeepeee – Hip Hop/elettronica (Italia); Mikeless – Cantalooper (Italia); ORANGE8 – Psych Folk (Italia); Maladissa – Acoustic Ironic Folk (Italia); Lost on the sofa – Pop (Italia); Drum n bazez – Drums dance/latin/rock show (Italia); Wernicke Aphasia – Progressive Rock / Hard Rock (Italia); In case of fire – Pop-Rock (Italia, Moldavia).

Durante la competizione, il pubblico sarà invitato a esprimere le proprie preferenze sugli artisti in gara. I premi verranno assegnati ai tre musicisti o gruppi che avranno ottenuto i punteggi finali più alti: il 50% deriverà dal voto del pubblico che si andrà a sommare al restante 50% che corrisponderà alla valutazione della giuria tecnica.  Le esibizioni sono previste fino alle 00.45.

blank

Ma non finisce qui, perché lo show quest’anno durerà di più e continuerà nell’antica pieve fino alle 2 del mattino con l’Orquesta informal de Rosario dall’Argentina con il loro latin Gipsy, tra gli ospiti più attesi di questa edizione. Sabato gli spettacoli e i concerti inizieranno alle ore 17.30 per terminare alle 3 del mattino, domenica gran finale con i fuochi d’artificio dalle ore 17 all’una. Anche per questa edizione ci sarà una postazione dedicata al circo in via Roma con guest star El Grito e poi spettacoli itineranti, bancarelle e installazioni creative.

Il Festival BASCHERDEIS è organizzato da associazione Appennino cultura guidato da Massimo Trabucchi e Comune di Vernasca. È realizzato in collaborazione con Pro Loco di Vernasca, USD di Vernasca, Gruppo Cacciatori di Vernasca, Sez. Avis di Vernasca, Pro Loco di Borla, Gruppo parrocchiale di Vernasca, Gruppo Alpini di Vernasca, Gruppo Vin Santo di Vigoleno, che con l’apporto dei propri straordinari volontari (oltre 250) rendono possibile l’iniziativa. Si ringrazia United for Busking, la rete dei Festival di Strada, di cui Bascherdeis è diventato parte, per il prezioso apporto nella programmazione di questa quattordicesima edizione e che ha consentito di fare sistema e di invitare artisti di alto livello.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank