Vertenza Amazon, dopo il primo “deludente” incontro la prefettura convoca azienda e sindacati

blank

Dopo l’incontro dell’11 dicembre in Confcommercio, definito “fumoso e inconcludente” dai sindacati e al termine del quale era stato ripristinato lo stato di agitazione per le mancate risposte dell’azienda, nella vertenza Amazon si registra una presa di posizione della Prefettura di Piacenza che ha convocato le parti per martedì 19 dicembre alle ore 16,00 in piazza Tempio, a Piacenza.

blank

“L’ufficio del Governo sul territorio ha comunicato ai sindacati che è stato convocato un tavolo istituzionale in Prefettura tra Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil, Ugl Terziario e Amazon – si legge in una nota diffusa unitariamente dalle organizzazioni sindacali – ci auguriamo che l’incontro porti a risposte concrete da parte di Amazon. Sui temi alla base dello stato di agitazione, i lavoratori e le lavoratrici di Amazon si aspettano passi avanti”.

A sostegno della vertenza, davanti alla Prefettura in piazzetta Tempio martedì 19 dicembre alle ore 16,00 è previsto un presidio dei lavoratori Amazon .

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank