Piacenza calcio, Manzo: “Sarà un Piacenza aggressivo. Voglio portare la gente allo stadio” – AUDIO

vincenzo manzo, piacenza calcio

Le prime sensazioni ed emozioni di Vincenzo Manzo, nuovo tecnico del Piacenza calcio

Radio Sound blank blank blank blank

La gavetta, alla fine, paga sempre. Dev’essere questo il pensiero che ha pervaso la testa di Vincenzo Manzo quando ieri, per la prima volta, si è seduto sulla poltrona della sala stampa allo stadio “Leonardo Garilli”.
Il lungo viaggio che ha iniziato da Salerno passando per il Piemonte, ora si è fermato a Piacenza. Per quanto tempo? Questo non si sa (nel contratto c’è un anno con l’opzione automatica per quello dopo in caso di playoff), ma di una cosa siamo assolutamente certi: per Vincenzo Manzo la gavetta è ufficialmente finita.

Le prime parole di Vincenzo Manzo raccolte dai microfoni di RadioSound

Le tue emozioni per il primo giorno in biancorosso?

Per uno che inizia a fare l’allenatore, avere l’opportunità di sedersi su questa panchina è sicuramente il coronamento di un sogno. Ciò non vuole che siamo arrivati, perché ora arriva il bello ed anche la parte difficile. Il mio obiettivo è meritarmi questa maglia con lavoro, sacrificio ed umiltà, cercando di portare a casa i risultati che gratifichino la piazza.

Prima esperienza in serie C: quali differenze incontrerai rispetto al calcio dilettanti?

Incontrerò degli avversari diversi ma il lavoro paga in qualsiasi categoria. So di essere in una società importante ma allo stesso tempo sento la vicinanza delle persone importanti: per cui sono molto sereno e tranquillo. Da giovane vedevo la serie D come una categoria difficile ma ora che l’ho fatta per 8 anni, con 6 playoff ed una coppa Italia, posso spostare il target sulla serie C. Proverò a fare il massimo per impormi anche qua.

Che Piacenza calcio sarà?

Sarà un Piacenza affamato per imporre il proprio calcio su qualsiasi campo, indipendentemente dall’avversario. Anche perché se incontri degli avversari forti ed esperti con paura e mentalità perdente, hai già perso. Avremo le nostre idee di gioco e cercheremo di proporle in ogni gara.

Quali sono gli obiettivi personali e di squadra?

Personalmente vorrei divertire la gente di Piacenza e riportarla allo stadio. Proporre un bel calcio per farmi confermare sulla panchina biancorossa per molti anni.

Di seguito l’intervista completa a Vincenzo Manzo, il nuovo allenatore del Piacenza calcio

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank