Violenza sessuale e maltrattamenti ai danni della nipote minorenne, 47enne in carcere

Violenza sessuale e maltrattamentti
Piacenza 24 WhatsApp

Violenza sessuale e maltrattamenti nei confronti della nipote, minorenne all’epoca dei fatti: in carcere 47enne. Gli abusi si sarebbero consumati tra il 2017 e il 2019. A coordinare le indagini era stata la Procura di Piacenza, a svolgerle invece la Squadra Mobile. Indagini che avevano permesso di raccogliere gravi elementi di reità a carico dell’uomo, poi condannato in via definitiva a 2 anni e i mesi di reclusione.

La nipote vittima della violenza sessuale e maltrattamenti era stata da subito collocata in una struttura protetta. A carico dell’uomo era stata emessa la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa. Sabato 25 febbraio, invece, per il 47enne si sono aperte le porte del carcere.

Radio Sound
blank blank