Violenza sessuale, l’aggressore era già stato arrestato ed espulso

Violentò una barista

Si svolgerà nei prossimi giorni, probabilmente già lunedì, nel carcere di San Vittore, l’udienza di convalida del fermo di Nicolae Istrati, il 34enne arrestato a Milano dai carabinieri di Piacenza e accusato di aver violentato e sequestrato una barista in un locale di Piacenza, nella notte tra mercoledì e giovedì. L’uomo in passato era già stato arrestato ed anche destinatario di provvedimenti di espulsione.

blank

E’ un romeno pregiudicato di 34 anni in detenzione domiciliare, nella sua abitazione di Piacenza, dove scontava una pena per altri reati. Aveva un permesso per uscire di giorno e andare a lavorare come operaio, per poi rientrare obbligatoriamente a casa entro sera.

Invece questa volta sarebbe evaso per andare a violentare la donna che stava chiudendo il suo locale dopo una giornata di lavoro.

I dettagli che trapelano su quanto successo a Piacenza sono agghiaccianti, ricostruiti grazie alla testimonianza della vittima, dimessa dall’ospedale con una prognosi di tre settimane e ancora sotto choc. Il romeno, dopo aver sorpreso la donna sola nel bar, l’avrebbe legata mani e piedi, poi le ha tappato la bocca. Quindi le ore di abusi nel bar, trovando anche il tempo di mangiare e di cercare di scassinare i videopoker. (ANSA)

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank