Wixo Lpr, ora la testa al campionato per l’esordio contro Ravenna

Non c’è la possibilità di fermarsi ad autocommiserarsi sugli errori commessi nella sfida degli Ottavi della Del Monte Coppa Italia con Padova, c’è solo il tempo necessario per analizzare quello che non è andato per il verso giusto, correggere la rotta e, da lì, ripartire a testa bassa.

blank

Sì perché dopo la sfida dai due volti di ieri sera con Padova (1-3), con una Piacenza che parte a mille ma a cui poi si spegne la luce nei finali di set, gli uomini di coach Giuliani hanno il dovere di lasciarsi immediatamente alle spalle l’amara esclusione dalla Del Monte Coppa Italia e buttare mente ed energie nel cammino del Campionato.

Domenica 15 ottobre (ore 18:00, diretta Lega Volley Channel) va infatti subito in scena la prima giornata di Regular Season e la Wixo LPR, oltre ad affrontarla in trasferta, dovrà fare i conti con una Bunge Ravenna molto rinnovata dalla scorsa stagione e già capace di grandi cose visto il recente 3-1 casalingo con Vibo Valentia negli Ottavi di Coppa Italia.

Ravenna, ultima sfidante del 2016/17 di Piacenza, è riuscita a strappare negli scorsi Play Off Quinto Posto il pass per la Challenge Cup proprio ai piacentini (2-3) ed ora, all’esordio del 73° Campionato di SuperLega UnipolSai, gli uomini di coach Soli si presentano all’appuntamento ancor più agguerriti e con grandi ambizioni. Consapevoli del doppio importante impegno stagionale, Campionato e Challenge Cup, Ravenna ha costruito un gruppo con una fisionomia di squadra ben definita, dotata di un giusto mix tra esperienza, entusiasmo giovanile e talento.

Le due squadre si presentano all’incontro con un bilancio di 7 vittorie per parte: tra le fila biancorosse Yosifov (– 2 battute vincenti alle 100), Parodi (– 4 muri vincenti ai 200) e Fei (– 4 punti agli 8500) sono vicini al tagliare degli importanti record che, se raggiunti assieme alla giusta freddezza del lavoro dei compagni, sapranno portare in casa Wixo LPR le soddisfazioni mancate nella gara degli Ottavi di Coppa Italia.

Bunge Ravenna – Wixo LPR Piacenza

PRECEDENTI: 14 (7 successi per parte)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Simone Parodi – 4 muri vincenti ai 200 (Wixo LPR Piacenza).
In Campionato: Alessandro Fei – 4 punti agli 8500, Viktor Yosifov – 2 battute vincenti alle 100 (Wixo LPR Piacenza).

HANNO DETTO
Fabio Soli (allenatore Bunge Ravenna): “Arriviamo a questo debutto con grande entusiasmo, sulla spinta anche della vittoria in coppa a Vibo Valentia. Ci attende un match tosto e intenso, contro Piacenza che ha nel suo roster tanta esperienza. Non può più contare sul bomber dello scorso Campionato, ma dall’altra parte ha acquisito moltissima qualità in regia e in più il roster è rimasto in gran parte invariato. Ci saranno di sicuro dei momenti difficili, dove dovremo cercare di tirare fuori il meglio di noi per portare a casa il più possibile. In questo periodo abbiamo acquisito una certa consapevolezza sui nostri mezzi e faremo il massimo per essere all’altezza, cercando di mostrare prima di tutto un grande attaccamento alla maglia, con grinta e voglia di vincere”.

 

Aimone Alletti (Wixo LPR Piacenza): “Per fortuna abbiamo poco tempo per piangerci addosso dopo la sconfitta degli Ottavi della Del Monte® Coppa Italia contro Padova. Domenica si ricomincia da capo con la trasferta a Ravenna che rappresenterà sicuramente una buona occasione di riscatto. Il principale obiettivo, ora, è capire cosa non ha funzionato da un certo punto in poi con Padova. Da lì dobbiamo ripartire”.

1a giornata di andata SuperLega UnipolSai
Domenica 15 ottobre 2017, ore 18.00
Diatec Trentino – Revivre Milano Diretta Lega Volley Channel
(Puecher-Pozzato)
Addetto al Video Check: Giglio Segnapunti: Tomasi
Sir Safety Conad Perugia – Kioene Padova Diretta Lega Volley Channel
(Satanassi-Simbari)
Addetto al Video Check: Nampli Segnapunti: Cammarano
Azimut Modena – BCC Castellana Grotte Diretta Lega Volley Channel
(Lot-Santi)
Addetto al Video Check: Libardi Segnapunti: Falavigna
Gi Group Monza – Biosì Indexa Sora Diretta Lega Volley Channel
(Sobrero-Boris)
Addetto al Video Check: Marchi Segnapunti: Ferrari
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Cucine Lube Civitanova Diretta Lega Volley Channel
(Zavater-Canessa)
Addetto al Video Check: Cupello Segnapunti: Mazza
Bunge Ravenna – Wixo LPR Piacenza Diretta Lega Volley Channel
(Zanussi-Rapisarda)
Addetto al Video Check: Marchetti Segnapunti: Risi
Taiwan Excellence Latina – Calzedonia Verona Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Cappello-Tanasi)
Addetto al Video Check: Renzi Segnapunti: Virgili

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank