Wixo Lpr, sul campo di Sora per dimenticare le difficoltà e ripartire

blank

Non sono stati giorni facili per la Wixo LPR Piacenza: le due sconfitte casalinghe, prima con Padova e poi con Trento, nell’avvio di settimana hanno costretto gli uomini di coach Giuliani a fare il punto della situazione e ad analizzare, nel profondo, gli aspetti che non hanno funzionato nelle ultime due gare. Nella sfida con Trento (0-3) Piacenza non è riuscita a dimostrare la combattività e lo spirito di squadra espressi in tutti i precedenti match e soprattutto nelle sfide ad alto livello con Perugia, Modena e Civitanova. I due stop consecutivi hanno quindi bloccato Fei e compagni a quota 13 punti (con un match disputato in più) facendoli slittare dalla quinta alla settima casella della classifica: i successi di Padova su Castellana Grotte (3-0) e di Verona su Monza (3-1) hanno premiato le due venete rispettivamente con il quinto (16 punti) e sesto posto (15 punti).

blank

Ma non è tutto: sul collo dei biancorossi ora vi è anche il respiro di Milano, Trento e Latina, tutte a braccetto a quota 12 punti. Insomma, l’unica soluzione per la Wixo LPR per uscire da questa situazione, risollevarsi dal periodo caratterizzato dai toni di grigio e per smuovere la classifica, è puntare sulla vittoria sul campo di Frosinone della Biosì Indexa Sora.

“La Biosì chiude la classifica – sottolinea lo schiacciatore Leo Marshall, in via di totale recupero dal suo infortunio – ma non ci aspettiamo una partita facile perché contro di noi tutti si risollevano. Dovremo iniziare in modo aggressivo per dimostrare che dopo due battute d’arresto siamo pronti per tornare a combattere e per prenderci un posto fra le prime otto”.

Si parte infatti domenica alle ore 18:00 (diretta Lega Volley Channel) sul campo della squadra fanalino di coda che, in 9 sfide, è riuscita a racimolare un solo punto dal tie break con Latina. I laziali non sono ancora usciti dal periodo nero e sono tutt’ora alla ricerca della prima vera vittoria che li possa aiutare a risalire la classifica.

Sora, che viene dalla brutta sconfitta di Milano, finora in casa ha giocato quasi sempre alla pari con avversari molto più quotati come Modena, Latina, Perugia e Verona, mancando però nei momenti decisivi dei set. Un problema, oltre che di differenza tecnica, anche e soprattutto psicologico e di concentrazione, come conferma capitan Mattia Rosso: “In questo momento ci mancano un po’ di sicurezze in campo quando arrivano i punti decisivi. Contro Piacenza non sarà una partita facile, noi cercheremo di farci trovare quanto più pronti possibile, provando a forzare la battuta, con l’augurio che sia un match equilibrato, il che vorrebbe dire essere in partita fino alla fine”.

L’impresa di riprendere a fare incetta di punti non è quindi impossibile per la Wixo LPR che dovrà però scendere in campo con la mente sgombra da pressioni e giocare con cinica lucidità come, d’altronde, ha già dimostrato di saper fare in più occasioni.

Biosì Indexa Sora – Wixo LPR Piacenza

PRECEDENTI: 2 (2 successi Piacenza)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Campionato e Coppa Italia:Mattia Rosso – 19 punti ai 4500 (Biosì Indexa Sora).

HANNO DETTO
Mattia Rosso (Biosì Indexa Sora): “Sicuramente non sarà una gara facile da disputare perché, se da un lato è vero che Piacenza ha ottenuto risultati altalenanti, dall’altro è anche vero che è una squadra con un tasso tecnico non discutibile, quindi verranno ad affrontarci per fare risultato. Dal canto nostro cercheremo di farci trovare quanto più pronti possibile, con l’augurio che sia un match equilibrato il che vorrebbe dire essere in partita. Il nostro punto di forza dovrà essere il cambio palla, motore del gioco che ci è mancato un po’ negli ultimi match, e senza il quale non si può stare in partita. Dovremo inoltre forzare in battuta, come tutte le domeniche contro ogni avversario, e cercare di rendere il gioco il meno prevedibile possibile”.

Michele Baranowicz (Wixo LPR Piacenza): “Viviamo la trasferta a Frosinone come l’occasione per ripartire da zero e dimostrare che i risultati con Padova, ma soprattutto Trento, sono stati unicamente dei passi falsi. In questa settimana abbiamo lavorato sodo e siamo tutti allineati per affrontare e concludere al meglio queste ultime gare del girone di andata. Non dobbiamo prendere sottogamba Sora che, sappiamo bene, tenterà di metterci in difficoltà in tutti i modi. Vogliamo e dobbiamo tornare a giocare al massimo, come abbiamo già dimostrato di saper fare”.

10a giornata di andata SuperLega UnipolSai
Sabato 2 dicembre ore 20.30
Gi Group Monza – Taiwan Excellence Latina Diretta Lega Volley Channel
(Gnani-Vagni)
Addetto al Video Check: Mamprin Segnapunti: Colombo
Bunge Ravenna – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia Diretta Lega Volley Channel
(Boris-Simbari)
Addetto al Video Check: Marchetti Segnapunti: Carannante
Domenica 3 dicembre 2017, ore 18.00
Sir Safety Conad Perugia – BCC Castellana Grotte Differita RAI Sport + HD dalle ore 22.45
Diretta streaming su raiplay.it
(Lot-Frapiccini)
Addetto al Video Check: Colucci Segnapunti: Cammarano
Diatec Trentino – Azimut Modena Diretta Lega Volley Channel
(Pasquali-Santi)
Addetto al Video Check: Iosca Segnapunti: Meneghetti
Calzedonia Verona – Cucine Lube Civitanova Diretta Lega Volley Channel
(La Micela-Rapisarda)
Addetto al Video Check: Cristoforetti Segnapunti: Ferrari
Kioene Padova – Revivre Milano Diretta Lega Volley Channel
(Canessa-Satanassi)
Addetto al Video Check: Fascina Segnapunti: Barbieri
Biosì Indexa Sora – Wixo LPR Piacenza Diretta Lega Volley Channel
(Braico-Goitre)
Addetto al Video Check: Cutrì Segnapunti: De Luca

Classifica
Cucine Lube Civitanova 26, Sir Safety Conad Perugia 24, Azimut Modena 23, Bunge Ravenna 17, Kioene Padova 16, Calzedonia Verona 15, Wixo LPR Piacenza 13, Revivre Milano 12, Diatec Trentino 12, Taiwan Excellence Latina 12, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 8, Gi Group Monza 6, BCC Castellana Grotte 4, Biosì Indexa Sora 1.

1 incontro in più: Cucine Lube Civitanova, Wixo LPR Piacenza
1 Incontro in meno: Calzedonia Verona, BCC Castellana Grotte

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank