Acer, terminati i lavori di ampliamento dell’asilo di via Sbolli: “Rafforzata l’offerta formativa”

blank
Piacenza 24 WhatsApp

Si sono conclusi nei tempi previsti i lavori di ampliamento di Edugate, il Servizio sperimentale per l’infanzia rivolto ai bambini in età 1-6 anni di via Sbolli nel quartiere di San Giuseppe Operaio. Il presidente di Acer Marco Bergonzi, accompagnato dal direttore generale Stefano Cavanna e dal responsabile dell’Ufficio Progettazione Matteo Stragliati, ha consegnato ufficialmente all’assessore comunale dei Lavori Pubblici Matteo Bongiorni la struttura dedicata alle attività dei bambini. «Con questi ulteriori 150 metri quadrati, cui vanno aggiunti gli spazi per i servizi generali – spiega Stragliati – abbiamo potuto portare il numero complessivo di bambini a 50».

Il progetto, interamente affidato ad Acer, ha previsto la modifica di tre unità abitative all’interno dello stabile, per realizzare una terza sezione dedicata a bambini sia in età di scuola dell’infanzia che di nido. Si tratta di locali per le attività dei piccoli, il riposo, nonché i bagni e i locali di servizio per il personale.

Rafforzata l’offerta formativa

«La palazzina – ricorda l’assessore Bongiorni – compresa nel lotto tra gli attuali fabbricati ERP ed il parcheggio pubblico situato in Via Silva, è di proprietà del Comune di Piacenza ed ospita un Servizio educativo sperimentale e 3 alloggi ERP. Questi lavori di ampliamento ci consentono di rafforzare l’offerta di servizi educativi per l’infanzia, un obiettivo centrale per la nostra Amministrazione. Ringrazio la ditta che ha portato a termine i lavori nei tempi previsti e gli uffici di Acer che hanno mantenuto la promessa di far ripartire a settembre l’asilo a pieno regime».

L’Assessora Nicoletta Corvi sottolinea in particolare l’importanza della sperimentazione dello specifico progetto pedagogico innovativo che anima l’esperienza di Edugate e che potrà arricchirsi con la 3^ sezione eterogenea 1-6 anni.  Evidenzia inoltre come tale ampliamento si realizzi nel contesto di un notevole sforzo che l’Amministrazione ha compiuto per mantenere e rafforzare l’offerta di servizi per l’infanzia pur a fronte dell’indisponibilità di 120 posti di nido derivata dai lavori di ristrutturazione che coinvolgeranno i nidi Girasole e Astamblam di Via Sarmato e Via Guarnaschelli.

Il sistema degli asili

Nell’anno 2023/2024, nonostante la chiusura temporanea di due nidi, i posti complessivi del sistema integrato pubblico privato dei servizi per l’infanzia saranno 615 contro i 614 dell’anno 2022/2023 e i 589 dell’anno 2021/2022. E, in questa logica, è aumentato il numero di Poli per l’infanzia ossia di sedi che vedono operare insieme nidi e scuole dell’infanzia statali e parificate, con occasioni di collaborazione e integrazione che nel servizio sperimentale Edugate sono il centro del progetto pedagogico.

Un gioco di squadra che permette al Comune di dare risposte concrete ed immediate al bisogno di posti nei nidi».

Soddisfatto il presidente Marco Bergonzi che si associa ai ringraziamenti alla ditta appaltatrice e agli uffici di Acer Piacenza: «L’attività di progettazione di Acer, al pari della manutenzione, è un servizio prezioso che mettiamo a disposizione dei Comuni proprio nell’ottica di quel cammino che dobbiamo intraprendere insieme ai Sindaci della provincia, coloro che meglio di chiunque altro conoscono le problematiche, le esigenze e le priorità delle famiglie.

L’ampliamento di Edugate è proprio la sintesi di questo modo di progettare con la lungimiranza di chi sa amministrare bene il territorio e lavora nella direzione di migliorare la qualità di vita e dell’abitare dei cittadini». Ad oggi, grazie all’ampliamento, il servizio educativo si estende su una superficie interna di 350 metri quadrati ed esterna di 1.108 metri quadrati. L’attuale ingresso agli alloggi sarà mantenuto ed utilizzato per accedere sia alla nuova sezione che allo spazio uffici. L’importo complessivo dei lavori ammonta a 150mila euro.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank