Apimell, Forestalia e BuonVivere: un successo decretato da oltre 14 mila visitatori

Passano agli archivi corredate da un bilancio estremamente posi- tivo le tre fiere organizzate in contemporanea da Piacenza Expo – Apimell, Forestalia e Buon Vivere – su cui è calato il sipario nel tardo pomeriggio di oggi.

blank

Tre appuntamenti che nell’arco delle tre giornate espositive – da sabato 30 ottobre a lunedì 1 novembre – hanno portato nei padiglioni del quartiere fieristico di Le Mose circa 14.000 visitatori. Con i suoi oltre cento espositori provenienti dall’Italia ma anche da Belgio, Croazia, Danimar- ca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Serbia, Slovenia, Spagna e Turchia, Api- mell si è confermata ancora una volta la più importante e qualificata mostra-mercato dedicata ai prodotti, alle attrezzature e alle tecnologie per l’apicoltura di tutta Europa. Una mostra che non ha soltanto messo in vetrina le principali novità per il settore apistico, ma che ha anche approfondito – grazie alla collaborazione delle principali associazioni di categoria nazionali e locali – le più attuali problematiche legate alla produzione e alla lavorazione del miele e dei suoi derivati in qualificati e partecipati convegni tematici.

“Questa edizione autunnale di Apimell – commenta Alessandra Bottani, responsabile dell’e- vento per Piacenza Expo – ha fatto registrare un ottimo volume di transazioni dopo la pausa dovuta all’emergenza sanitaria. L’appuntamento adesso è per l’edizione di marzo 2022 che sarà ancora una volta abbinata a Seminat. BuonVivere è risultato un mercato delle tipicità mol- to gradito, ulteriormente apprezzato con questa nuova formula che è servita ad accogliere in modo sicuro e confortevole migliaia di visitatori”.

Un mercato dei prodotti tipici di qualità, quello proposto da Piacenza Expo attraverso BuonVi- vere, che quest’anno si è giovato anche dell’esperienza del noto giornalista enogastronomico Edoardo Raspelli che, dallo stand di Campagna Amica, ha presentato ricette e abbinamenti nel segno della zucca piacentina.

I dati positivi della tre giorni di Piacenza Expo hanno riguardato anche Forestalia, fiera bienna- le dedicata alle attività agroforestali che quest’anno, per la prima volta, ha registrato anche la partecipazione dei Carabinieri del Corpo Forestale dello Stato.

“Forestalia – precisa il Direttore di Piacenza Expo, Sergio Copelli – si è confermata in forte crescita con presenza significativa di operatori professionali provenienti da tutta la Penisola. Molto apprezzati i convegni tematici, in particolare quello sulla gestione sostenibile del territo- rio che ha visto la partecipazione anche dell’Assessore regionale a Montagna, Parchi e Fore- stazione Barbara Lori, così come di grande interesse sono risultate le demo live del CNR IBE. Di rilievo la presenza, tra i visitatori, di produttori di meccanica forestale del Nord Europa alla ricerca di dealers nazionali e di contatti per la rete commerciale. Ancora una volta l’organizza- zione di Piacenza Expo ha prodotto un evento logisticamente efficiente e in linea con l’evoluzione dei mercati di riferimento. Per il 2022 la nostra segreteria organizzativa sta lavorando su nuovi eventi specializzati nei settori industriali”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank