Ferrara indigesta per l’Assigeco Piacenza: finisce 76-70

Assigeco Piacenza Ferrara

Termina con una sconfitta 76-70 il lunch match che vedeva protagonista l’Assigeco Piacenza, impegnata a Ferrara. Prima del fischio d’inizio si è osservato un minuto di silenzio per la scomparsa di Kobe Bryant, omaggiato ulteriormente dalle due squadre che hanno commesso le infrazioni dei 24” e 8” (i numeri indossati in carriera dal “Black Mamba”) in avvio.

blank

La squadra di coach Ceccarelli inizia con difficoltà il match, Kleb padrona a rimbalzo e avanti con Wiggs. Per Piacenza sale in cattedra Santiangeli: nonostante non sia perfetto al tiro pesante (chiude con 2/10 da 3pt) raggiunge rapidamente i 10 punti con continui pick&roll. Nel secondo quarto l’Assigeco stringe le maglie in difesa. Esordio per Ammannato, mentre Piccoli in uscita dalla panchina si prende due sfondamenti. Sul lato offensivo Hall e Ferguson portano avanti Piacenza di 8 lunghezze all’intervallo.

Nel terzo periodo blackout offensivo prolungato per l’Assigeco: ne approfitta la Feli Pharma che chiude il gap con Baldassarre e Fantoni. Piacenza fatica a riprendersi, ma riesce a pareggiare le cose a quota 48 con Ferguson prima che il Kleb chiuda avanti di 2 punti. Nell’ultimo periodo subentra forse un po di stanchezza tra i biancorossoblù. Wiggs, Baldassare e Campbell spingono avanti i padroni di casa anche di 10 lunghezze. Santiangeli e Gasparin provano a tenere a galla Piacenza, ma Ferrara mantiene le distanze e respinge ogni attacco colpo su colpo: finisce 76-70.

CLICCA QUI per il prepartita di Ferrara – Assigeco Piacenza

1° Quarto 18-22

La partita inizia con due violazioni, una di 24′ e una di 8′, per ricordare la scomparsa di Kobe Bryant. Parte forte Wiggs: 6 punti in avvio. Risponde Gasparin, 8-7. Piacenza troppo pigra a rimbalzo, Ferrara avanti 10-5. Ci pensa Hall, tripla + fallo. La bomba di Santiangeli porta avanti Piacenza. Ennesimo pick&roll chiuso da Santiangeli: 14-19. La Feli Pharma si porta a -1 con Vencato. Finisce il quarto: 18-22.

2° Quarto 28-36

Baldassarre realizza il gioco da 3 punti dopo aver subito fallo da Ammannato, all’esordio in maglia Assigeco Piacenza. Piccoli si prende lo sfondamento. 10 punti per Santiangeli. Secondo sfondamento preso da piccoli, stavolta su Wiggs. Timeout Kleb sul 21-27. Terzo rimbalzo consecutivo in attacco per l’Assigeco Piacenza, si salva Ferrara. Piacenza esaurisce i bonus con ancora 5′ nel quarto. Molinaro stoppa Wiggs: sul contropiede tripla di Ferguson, 23-31. Campbell accorcia, da -8 a -4. Hall pesca la tripla sulla sirena: Ferrara – Assigeco Piacenza 28-36.

3° Quarto 50-48

Parte meglio Ferrara in uscito dal timeout: sorpasso 39-38. Poca energia per Piacenza: Baldassarre batte facilmente la difesa. Gasparin interrompe il digiuno per l’attacco Assigeco. Bomba a bersaglio di Ammannato: Piacenza a -3. Ferguson pareggia le cose a quota 48, ma l’ultimo possesso della Feli Pharma va a segno con Fantoni.

4° Quarto 76-70

Tripla di Wiggs: 53-48. Schiacciata di Baldassarre dopo una brutta palla persa di Piacenza: 55-48. Gran canestro di Panni in allontanamento. Buon impatto di Ammannato, impreciso però dalla lunetta. Timeout Piacenza dopo la tripla di Casella: 60-50. Ferguson oltre l’arco: a segno due volte. Kleb sempre avanti di 7. Prova ad alzare la difesa Piacenza. Canestro con Vencato di Ferrara: +9. Brutta palla persa di Hall con meno di 1′ da giocare. Santiangeli porta Piacenza a -5 con 33′ sul cronometro. Viaggio in lunetta di Panni: 2/2. Non molla Santiangeli: gioco da 3 punti concluso dopo il fallo di Wiggs. Gasparin con meno di un secondo mette il tap-in del -3. Panni scaglia la tripla: finisce 76-70.

Segui l’Assigeco Piacenza domenica in diretta su Radio Sound

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank