Giornata di recuperi con Piacenza – Avigliana

Quella che avrebbe dovuto essere una giornata di riposo consentirà di recuperare integralmente la prima giornata d’andata di Serie B; che a suo tempo non vide, causa il maltempo, la disputa di alcun incontro.

blank

Al Piacenza tocca il fanalino di coda Avigliana da affrontare in trasferta; l’occasione è di quelle che, se sfruttate a dovere, possono determinare una decisa inversione di tendenza. A Piacenza servono punti come il pane per rompere un momento sfavorevole ed iniziare possibilmente a risalire in classifica. Avigliana dal canto non ha ancora vinto nelle otto opportunità che il calendario gli ha finora offerto; sta seriamente candidandosi al ruolo di cenerentola del girone.

Al Piacenza il compito di frenarne le velleità anche se tradizionalmente il diamante piemontese si è spesso rivelato ostico per i colori biancorossi. Per un motivo o per l’altro la formazione piacentina non è mai riuscita ad imporre sul campo una superiorità apparsa il più delle volte evidente; domenica sarà necessario sfatare questa circostanza che alla lunga rischia di tramutarsi in un vero e proprio tabù. L’impressione è che per fare questo molto dipenda dal Piacenza più che da altri; ad armi pari infatti è la squadra di Nieves a vantare un potenziale superiore.

Il presupposto è che tutto giri a dovere e che coloro che in questo primo scorcio di stagione hanno segnato il passo rispondano finalmente alla chiamata. Dettaglio curioso è che sette giorni dopo inizierà il girone vdi ritorno con Piacenza ed Avigliana di nuovo di fronte, stavolta al De Benedetti. Quattro confronti a distanza ravvicinata che, a seconda di cosa succederà, potrebbero rilanciare alla grande il Piacenza oppure farlo scivolare sll’orlo di un baratro.

Le altre partite

LE ALTRE PARTITE: Poviglio-Junior Parma, Crocetta Parma-Milano e Codogno-Fossano.

CLASSIFICA: Codogno 875 (8-7-1), Poviglio 750 (8-6-2), Milano 625 (8-5-3), Junior e Crocetta 571 (7-4-3), Fossano 375 (8-3-5), Piacenza 167 (6-1-5), Avigliana 0 (8-0-8).

GIOVANILI: trasferta sulla carta abbordabile per l’U12 piacentina a Langhirano (PR). La corsa ai play-off è apertissima per i giovani biancorossi, chiamati a far valere i pronostici come accaduto all’andata quando il successo fu di larghe proporzioni.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank