Busa Foodlab, Wendy Cobbah traccia la rotta per la prima trasferta stagionale: “Entrare subito in partita”

busa foodlab
Piacenza 24 WhatsApp

Busa Foodlab: una vittoria per aprire il campionato, tre punti per impostare da subito la giusta rotta in un girone di serie B2 che ancora deve mostrare tutte le sue carte.

Il Busa Foodlab ha già archiviato il 3-0 dell’esordio con US Arbor Interclays e si prepara alla trasferta in casa del Delta Engineering Milano (partita al via alle 21:00 al Palazzetto dello Sport di Gorgonzola). Dopo un’altra settimana di lavoro l’opposto Wendy Cobbah è galvanizzata dal suo esordio nel sestetto titolare di coach Sassi. La giocatrice, da sempre con la maglia del Consorzio MioVolley, ha dimostrato ancora una volta grande voglia di mettersi in gioco.

«Ho vissuto benissimo questo esordio da titolare: era un momento che aspettavo da tanto tempo, non poteva andare meglio. Credevo di essere più agitata ed invece sono stata abbastanza tranquilla, forse perché ho raggiunto qualche consapevolezza in più. Penso di essere migliorata mentalmente, mi sento più positiva e con degli obiettivi chiari. Dal punto di vista tecnico, invece, sento che posso migliorare ancora, in particolar modo nella battuta».

Prossimo avversario

Le prossime avversarie del Busa Foodlab arrivano da una sconfitta al tiebreak sul campo del Tomolpack Marudo. Il roster a disposizione di coach Rino Santandrea è piuttosto variegato in termini di esperienza. La squadra di Gorgonzola ha già affrontato Gossolengo nel campionato 2017/18 che si era concluso con la retrocessione in serie C delle lombarde tornate in B2 nella stagione successiva: in entrambe le occasioni il Busa Foodlab chiuse con una vittoria per tre set a uno. Per Cobbah anche sabato sarà fondamentale l’atteggiamento in campo, fin dai primissimi scambi.

«La gara di sabato è stata di buon livello, mi piace l’idea di sviluppare un gioco veloce. Nonostante fosse la prima partita ho avuto però la sensazione che il gruppo avesse già una buona coesione – conclude l’opposto di casa Busa Foodlab – La prossima sarà la prima sfida di stagione fuori casa: dovremo entrare subito in partita, essere decisive fin dai primi punti e mantenere il distacco».

Radio Sound
blank blank