Agenti di polizia locale e carabinieri aggrediti al quartiere Farnesiana durante un controllo, due feriti

Sottoposti a controllo, aggrediscono i carabinieri e gli agenti di polizia locale. I fatti sono accaduti al quartiere Farnesiana. Alcuni residenti hanno chiamato le forze dell’ordine segnalando un assembramento di giovani all’interno di un’area verde. Una quindicina di ragazzi, apparentemente ubriachi. Gli agenti di polizia locale e una pattuglia dei carabinieri sono intervenuti e al loro arrivo hanno chiesto i documenti ai presenti.

blank

Subito sono volati insulti e minacce, poi i presenti sono passati alle vie di fatto con spintoni e una vera colluttazione. Gli agenti hanno caricato il più esagitato sulla vettura d’ordinanza per poi portarlo al comando di via Rogerio.

A quel punto i presenti hanno iniziato un vero tiro a segno a suon di bottigliate contro le vetture delle forze dell’ordine. A questo punto militari e agenti stanno cercando di ricostruire quanto accaduto. Anche perché un ispettore della polizia locale e un carabiniere sono rimasti feriti. Come detto, le indagini sono in corso.

“Voglio ringraziare gli agenti di Polizia Locale e i militari intervenuti e manifestare la solidarietà dell’Amministrazione Comunale verso i due uomini in divisa feriti. Ribadisco la tolleranza zero verso tutte le persone che non rispettano le forze dell’ordine e che hanno comportamenti scorretti e a volte criminali, come in questo caso, che vanno a minare la #sicurezza di un quartiere che non merita queste situazioni”. Questo il commento di Luca Zandonella, assessore alla Sicurezza.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank