Castel San Giovanni, i primi carichi di aiuti sono arrivati in Polonia. Il Sindaco Fontana: “Solidarietà commovente, nessuno si tira indietro” – AUDIO

Castel San Giovanni, i primi carichi di aiuti sono arrivati in Polonia. Il Sindaco Fontana: “Solidarietà commovente, nessuno si tira indietro" - AUDIO
Piacenza 24 WhatsApp

Castel San Giovanni, i primi carichi di aiuti sono arrivati in Polonia. Sono partiti nel pomeriggio del 2 marzo due furgoni pieni di medicinali, vestiti e generi alimentari da consegnare ai cittadini ucraini in fuga dalla guerra.

Sollecitati da un nostro concittadino di origine Ucraina commenta Lucia Fontanaci siamo attivati per essere d’aiuto raccogliendo medicinali, cibo a lunga conservazione e tutto quello che riguarda la difesa del freddo. In particolare per i bambini che sono fuggiti dalla guerra assieme alle mamme da un momento all’altro senza prendere quasi niente

C’è stata tanta solidarietà

Sì, non solo a Castel San Giovanni ma anche dai paesi limitrofi. Nel nostro Comune abbiamo un centinaio di cittadini di origine ucraina. Soprattutto si tratta di badanti che si occupano dei nostri anziani. Come Amministrazione abbiamo accolto subito questo appello del signor Yuri e garantisco sulla sua serietà. C’è stata una solidarietà commovente, ho visto anziani portare anche un pacco di biscotti o pannolini per i bambini. Considerata la tanta generosità stiamo pensando di organizzare un deposito anche nel magazzino comunale. Nessuno si tira indietro, ci sentiamo veramente tutti coinvolti. Questa situazione ci tocca nel profondo. 

Castel San Giovanni, i primi carichi di aiuti sono arrivati in Polonia. Il Sindaco Lucia Fontana: AUDIO INTERVISTA

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank