Il valore del gioco di squadra, Confindustria incontra Federico Butera il 22 settembre

Confindustria Piacenza ed il RICT, il cluster delle Aziende Associate della Ricerca, Innovazione, Comunicazione, Tecnologia, in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore, Facoltà di Economia e Giurisprudenza, Corso di Politica Economica Avanzata – Laurea in gestione d’Azienda ed il Laboratorio di Progettazione Next Generation EU organizzano

blank

MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE P.V. DALLE ORE 12.00 ALLE ORE 13.30

il webinar con il

PROF. FEDERICO BUTERA

Professore Emerito Università Bicocca e La Sapienza, Fondazione IRSO

sul tema:

L’attuazione del PNRR attraverso Patti Territoriali per il Lavoro: un metodo basato su coesione e innovazione

Introducono

Francesco ROLLERI, Presidente Confindustria Piacenza Francesco TIMPANO, Università Cattolica del Sacro Cuore Stefano GUGLIELMETTI, Presidente RICT

Nell’occasione il Prof. BUTERA (vedi di seguito un breve curriculum) esporrà il suo metodo, elaborato attraverso una vastissima esperienza sui temi dell’organizzazione aziendale e nella gestione di architetture istituzionali complesse, attraverso il quale ricondurre la molteplicità delle istanze provenienti da diversi stakeholders ad un’unità progettuale attraverso la coesione e l’innovazione.

Il RICT è un cluster di aziende che fa proprio della coesione e dell’innovazione la sua ragione di essere, ed in questo senso costituisce un esempio virtuoso di cosa si intende per “gioco di squadra”.

Il tema affrontato dal Prof. Butera è di particolare attualità in quanto fornisce un modello organizzativo concreto da utilizzare, non solo nelle aziende, ma anche nella fase di preparazione di progetti condivisi in attuazione del PNRR.

L’evento sarà trasmesso sulla piattaforma Blackboard Collaborate Ultra a questo link: https://eu.bbcollab.com/collab/ui/session/guest/2f8cde17f5694dd7832345c20382ad70


FEDERICO BUTERA, Professore Emerito di Scienze dell’Organizzazione.

E’ uno scienziato italiano, studioso di organizzazione e architetto di organizzazioni complesse. Ha sviluppato una carriera plurima come ricercatore e docente, come progettista di organizzazioni e consulente di Direzione, imprenditore e – nel passato – anche come dirigente aziendale alla Olivetti.

È Presidente della Fondazione Irso – Istituto di Ricerca Intervento sui Sistemi Organizzativi, da lui fondato e presieduto ininterrottamente fin dal 1974.

Dal 1988 al 2013 è stato Ordinario di Sociologia dell’Organizzazione prima all’Università di Roma Sapienza e poi di Milano Bicocca; fondatore del Corso di Laurea in Scienze dell’Organizzazione presso l’Università di Milano Bicocca; visiting Scholar alla Sloan School del MIT.

È direttore della rivista Studi Organizzativi dal 1998.

Promotore della Community Progettare Insieme. Tecnologia, Organizzazione, Lavoro.

Ha “firmato” un gran numero di progetti innovativi di organization and job design in imprese e Pubbliche Amministrazioni. Ha svolto una intensa attività di management education.

Autore di 37 monografie e di oltre 250 articoli scientifici in Italia e all’estero. I suoi ultimo libri sono “Organizzazione e società. Innovare le organizzazioni per l’Italia che vogliamo”, Marsilio 2020 (con Patrizio Bianchi, Giorgio De Michelis, Paolo Perulli, Francesco Seghezzi, Gianluca Scarano). “Coesione e innovazione. Il patto per il lavoro dell’Emilia Romagna”, Il Mulino, 2020 (a cura di). Joint Design of technology, Organization and people Growth. Special Issue di Studi Organizzativi, 2020.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank