La Regione rinvia le elezioni già fissate dal Consorzio di Bonifica. Plauso di Confedilizia

Il Presidente della Giunta Regionale Stefano Bonaccini ha questa mattina firmato il provvedimento con il quale ordina il rinvio delle elezioni del Consorzio di bonifica di Piacenza che si sarebbero dovute tenere il 18-19 aprile prossimi.

blank

Nella stessa ordinanza il Presidente dispone che le nuove elezioni saranno indette dal Consorzio di bonifica “solo quando le condizioni epidemiologiche lo permetteranno, previo parere in tal senso dell’Azienda sanitaria territorialmente competente”.

L’annuncio del Consorzio di Bonifica

È con ordinanza n. 45 del 7 aprile 2021 che la Regione Emilia Romagna ha disposto il rinvio delle elezioni consortili.
Come indicato in ordinanza, Il Presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, ordina: “Il rinvio delle elezioni del Consorzio di bonifica di Piacenza che si sarebbero dovute tenere il 18 e 19 aprile 2021 sulla base del parere trasmesso con nota della AUSL di Piacenza prot. n.324408 del 7 aprile 2021. Le elezioni saranno nuovamente indette dal Consorzio di bonifica di Piacenza solo quando le condizioni epidemiologiche lo permetteranno, previo parere in tal senso della Azienda Sanitaria territorialmente competente. Fino all’insediamento dei nuovi organi del Consorzio di bonifica di Piacenza quelli attualmente in carica restano investiti della gestione ordinaria”.

Il plauso di Confedilizia

La normativa prevede quanto il Presidente espressamente conferma e cioè che “fino all’insediamento dei nuovi Organi del Consorzio di bonifica di Piacenza, quelli in carica restano in carica della gestione ordinaria”. Ne ha dato notizia la Confedilizia di Piacenza che – con Legambiente, Italia Nostra e Sindacato della Proprietà fondiaria – si è a lungo battuta, ed ha ottenuto, il rinvio delle elezioni, sempre sostenendo che le stesse devono essere tenute con il metodo telematico, da 10 anni previsto dallo statuto dello stesso Consorzio e da più di 25 da una legge regionale.

La Confedilizia ringrazia, nel suo comunicato ed oltre al Presidente Bonaccini, i componenti tutti della Giunta regionale e, in particolare, il Sindaco di Piacenza avv. Patrizia Barbieri che ha sostenuto la causa della Proprietà edilizia ed urbana in modo determinante, così come ringrazia tutti i piacentini che hanno convintamente sostenuto le ragioni “dell’eguaglianza e della trasparenza”.

RANCAN  E STRAGLIATI (LEGA): “DECISIONE DI BUON SENSO”

“E’ una decisione di buon senso, giusta, che chiedevamo da tempo”. Così il capogruppo piacentino della Lega ER, Matteo Rancan, e il consigliere Valentina Stragliati sul rinvio delle elezioni per il rinnovo della governance dei consorzi di bonifica.

“Prorogare la validità delle governance dei consorzi di bonifica posticipando la loro elezione a momenti in cui l’emergenza pandemica sarà meno invasiva e pericolosa, è una decisione regionevole alla luce del fatto che, per lo svolgimento della consultazione, si impongono adempimenti preliminari che comportano la necessità di spostamento fra comuni, allo stato sconsigliati, quando non anche vietati, per effetto delle disposizioni assunte per fronteggiare la pandemia Covid-19” spiegano i leghisti piacentini.

Inizialmente, prima del rinvio deciso oggi, i comizi elettorali erano stati indetti per le giornate del 18 e 19 aprile 2021.

La consultazione riguarderà una platea di 149.000 associati.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank