Coronavirus, Callori (FdI): “Vanno fatti i tamponi a tutti, altrimenti non arriveremo alla fine dell’emergenza” – AUDIO

Coronavirus, Callori (FdI): "Vanno fatti i tamponi a tutti"
Piacenza 24 WhatsApp

Coronavirus, Callori (FdI): “Vanno fatti i tamponi a tutti, altrimenti non arriveremo alla fine dell’emergenza“. L’esponente piacentino di Fratelli d’Italia ha citato come esempio i test rapidi di screening fatti ai dipendenti di un supermercato.

Da questi test spiega Fabio Calloriemergono dati interessanti. C’è chi ha sviluppato gli anticorpi risultando negativo, senza aver avuto nessun sintomo. C’è chi è risultato positivo, anche in questo caso senza aver avuto mai nessun sintomo ed è stato messo in quarantena. Questa è l’ennesima conferma che i tamponi vanno fatti a tutti. Se non si faranno, non arriveremo mai alla fine.

Diverse persone poi mi segnano problematiche con i tamponi prosegue Callori . C’è chi non viene contattato nonostante abbia avuto un decesso in famiglia. C’è chi viene chiamato dando informazioni sbagliate. Quindi c’è un caos generale. Infatti ognuno di noi non sa il suo esatto stato di salute. Non si può fare come ha detto il Commissario per l’emergenza, quindi passata l’emergenza fare i tamponi a tutti. Così non va bene perché è tardi. Vanno fatti subito i test a tutti e allo stesso modo far ripartire l’Italia. Infatti non possiamo pensare di andare avanti ancora per dei mesi tenendo tutto chiuso“.

Coronavirus, Callori (FdI): “Vanno fatti i tamponi a tutti” – AUDIO

Coronavirus, aggiornamento Piacenza 20 maggio.

Radio Sound
blank blank