Coronavirus, l’ordine dei medici: “Meno temibile dell’influenza, importante contenere il contagio ma senza allarmismi” – AUDIO

blank

Il virus non è particolarmente temibile per gli effetti che può avere sulla salute, se non per quanto riguarda una limitata fascia di popolazione. I timori sono dovuti al fatto che si tratta di un virus nuovo, verso il quale l’uomo non possiede anticorpi o difese immunitarie: aspetto che lo rende molto contagioso. Ma allo stesso tempo è molto meno temibile dell’influenza. Dove sta dunque il problema? L’allarme risiede nel fatto che, essendo molto contagioso, potrebbe mettere in crisi il sistema sanitario, superando la capacità di risposta efficace e tempestiva del sistema sanitario nazionale.

blank

L’ordine dei medici, guidato da Augusto Pagani, ha indetto una conferenza stampa per fare chiarezza in merito al coronavirus.

“Il nostro sistema sanitario è attrezzato e pronto, ma è comunque necessaria la collaborazione dei cittadini. Da questo punto di vista è fondamentale contenere la diffusione del virus attraverso quelle norme di comportamento che riguardano sia i semplici cittadini che gli operatori sanitari“.

Un vademecum che l’ordine dei medici ha pubblicato anche sul proprio sito ufficiale.

“Ogni cittadino deve imparare a usare le mascherine non a sproposito, ogni operatore sanitario deve essere dotato del giusto equipaggiamento. Dobbiamo cercare di evitare affollamento nelle sale d’attesa: in questo senso le strutture sanitarie pubbliche e private devono rimandare operazioni, interventi e visite non urgenti. I cittadini devono evitare di affollare le strutture sanitarie. Devo dire che però i cittadini hanno compreso queste necessità e stanno rispondendo con grande senso di responsabilità: hanno ridotto il ricorso al servizio ospedaliero ai casi veramente necessari e opportuni”.

“Ribadiamo che ogni allarmismo è ingiustificato. Comunicazione, comprensione, collaborazione. Queste tre parole devono dettare le linee guida del nostro comportamento. Siamo solo all’inizio di questo momento storico e dobbiamo imparare a rapportarci a questa situazione.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank