Covid, Baldino: “Situazione epidemiologica ancora importante, ma la rete ospedaliera regge” – AUDIO

“La notizia peggiore è che stanno aumentando i decessi, nell’ultima settimana sono stati 17 (raddoppiati rispetto a quelli della settimana precedente)”. Lo spiega Luca Baldino, direttore generale dell’Ausl.

Radio Sound blank blank blank blank

Ogni giorno aumentano i pazienti ricoverati, attualmente sono 210. Tredici quelli in terapia intensiva, 7 in quella vera e propria e 6 in Utir.

“Ricordiamo come funziona la relazione tra positivi-ricoveri-terapia intensiva-decessi: prima si muovono i positivi, poi si muovono i ricoveri, poi i pazienti in terapia intensiva e contemporaneamente i decessi. Quindi come era già successo a marzo vedremo la curva dei decessi che rallenterà dopo che avrà cominciato a rallentare la curva dei positivi”.

“Si conferma questa duplice situazione di Piacenza che ha una situazione epidemiologica importante. Certamente non ci aiuta la vicinanza con la Lombardia e il fatto che una parte importante delle persone di Piacenza lavorino in particolare a Milano. È ancora presto per vedere un allentamento della velocità di crescita della curva epidemiologica”.

“La situazione in termini di servizi è buona, tutto quello che si è visto in altre zone del Paese a Piacenza non è successo, la rete ospedaliera tiene bene e ha spazio, sperando non sia necessario ma noi ci stiamo organizzando come se lo fosse, per ampliare in maniera estremamente significativa se fosse necessario la propria capacità ricettiva”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank