Dipendenti e clienti minacciati col cutter, rapina in banca a Roveleto

Rapina alla Banca di Piacenza di Roveleto di Cadeo. I fatti sono accaduti intorno alle 12 di oggi. In azione quattro uomini, con il volto coperto da occhiali da sole e cappellino. Tre dei rapinatori, armati di cutter, hanno minacciato i presenti, quattro dipendenti e sei clienti. Hanno costretto gli impiegati ad aprire la cassaforte, le casse continue e il distributore bancomat. Poi hanno saccheggiato la filiale racimolando circa 80mila euro. Durante le operazioni, la banda ha tenuto sotto scacco, con la minaccia dei taglierini, tutti i presenti.

Subito dopo aver arraffato il bottino, i malviventi hanno rinchiuso dipendenti e clienti in bagno. Poi sono fuggiti. All’esterno li attendeva il quarto uomo, il palo, e sono fuggiti insieme a bordo di un’auto.

Dopo alcuni minuti le persone presenti al momento del colpo sono riuscite a liberarsi e chiamare i carabinieri di Fiorenzuola. Indagini sono in corso.