Droga ai ragazzini? Cliente denuncia i propri spacciatori: diciannove arresti

Sorpresa a rubare, sferra calci e pugni alla cassiera, poi aggredisce i carabinieri.
Carabinieri
Piacenza 24 WhatsApp

Temeva che gli spacciatori da cui si riforniva potessero distribuire droga anche ai ragazzini. Ha deciso così di denunciarli. Da questa segnalazione, i carabinieri della compagnia di Bobbio e nello specifico della stazione di Rivergaro hanno smantellato un vasto traffico di stupefacenti. Diciannove gli arresti.

Le indagini sono durate da gennaio a maggio 2018. Un uomo di 50 anni ha contattato i militari dell’Arma raccontando un suo timore. Gli spacciatori da cui si riforniva pare avessero alcuni minorenni tra i propri clienti. I carabinieri hanno così dato il via agli accertamenti.

Nove pusher sono finiti in manette in flagranza di reato. Tra questi otto nordafricani e un piacentino 35enne. Altre dieci ordinanze di custodia cautelare hanno raggiunto altrettante persone nelle settimane scorse. Altre sette persone sono state denunciate.

Ingente il quantitativo di droga finita sotto sequestro. Un chilo di hashish, 50 grammi di cocaina e 10 di marijuana. I trafficanti di sostanze stupefacenti avevano un vasto giro, si parla di circa 300 clienti.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank