Droni per il soccorso, la rete piacentina compie un anno. Bertolaso: “Capaci di volare alto per il bene del paese”

Importante traguardo per Rescue Drones Network, la prima rete strutturata al mondo di operatori di droni per il soccorso fondata a Piacenza. Il progetto festeggia oggi il suo primo anno di vita. Un anno di crescita continua dedicata soprattutto alla ricerca e sviluppo con decine di missioni di addestramento in tutta Italia. Ma anche meeting specializzati in Europa e la partecipazione a reali attività di ricerca e soccorso.

blank

Importanti anche i riconoscimenti istituzionali, dal Dipartimento nazionale della Protezione Civile, al Ministero degli Interni, al Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, a tante amministrazioni regionali, provinciali e comunali sino allo Stato Maggiore dell’Aeronautica, passando anche da ENAC ed ENAV.

Una crescita inaspettata anche nelle adesioni che toccano quota 200 facendo di RDN la più vasta organizzazione in Italia di operatori professionali di droni..

L’associazione, che mantiene tuttora la sede legale a Piacenza e che nella nostra provincia conta diversi piloti di droni oltre che il Direttore Operativo Gian Francesco Tiramani, per l’occasione ha prodotto un video che racconta l’anno trascorso attraverso le immagini delle diverse attività.

Grande sorpresa, poi, stamattina con il video-messaggio di auguri di Guido Bertolaso che fa parte del Comitato tecnico-scientifico di RDN.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank