Nucleo di vicinato della Polizia Locale, due minorenni sorpresi in possesso di droga

Chiavenna Landi, furgone abbatte il muro di una casa dopo lo scontro con un'auto

Il Nucleo della Polizia Locale dedicato al controllo di Vicinato e Frazionale ha svolto in queste settimane un’attività ad ampio raggio e organizzato diversi servizi per fronteggiare i contesti di degrado emersi e portati all’attenzione direttamente dai gruppi di controllo di vicinato attivi in città, con i quali i rapporti sono sempre più stretti dopo la nascita della nuova unità, annunciata dall’Amministrazione comunale nello scorso mese di dicembre. In particolare, in alcune aree verdi cittadine sono stati segnalati luoghi appartati ove sono soliti trovarsi minori per consumare sostanze illecite. Alla luce di queste informazioni e dei conseguenti servizi di pattugliamento delle aree organizzati dal Nucleo, gli agenti hanno identificato quattro ragazzi di minore età, segnalandone due alla Prefettura per possesso di sostanze stupefacenti (hashish e marijuana).

Le sostanze rinvenute sono state sequestrate e sottoposte a un esame preliminare mediante la strumentazione in dotazione “Drug test”. Trattandosi di minori, per la redazione degli atti conseguenti è stato necessario l’intervento sul posto dei genitori. Questa circostanza ha permesso di affrontare la situazione non solo dal punto di vista della repressione dell’illecito amministrativo, ma anche e soprattutto sotto l’aspetto educativo, per permettere ai ragazzi coinvolti di prendere coscienza della pericolosità della condotta e delle connesse conseguenze. A seguito della segnalazione e sulla base delle norme di legge, ora le decisioni relative alla situazione dei minori e alle sanzioni da applicare saranno in capo alla Prefettura, che provvederà alla convocazione delle persone interessate per un colloquio e alla valutazione dei fatti e delle eventuali sanzioni amministrative da irrogare.

blank

“Nei mesi scorsi – sottolinea l’assessore alla Sicurezza urbana, Luca Zandonella – abbiamo presentato il nuovo Nucleo di Polizia Locale volto a instaurare un rapporto sempre più stretto con i gruppi di vicinato della città, importanti presidi di osservazione per le zone del territorio ove presenti. Il dialogo tra Polizia Locale e gruppi di vicinato e il contatto con i residenti e con chi frequenta, nella quotidianità, determinate zone del territorio non può che migliorare la vita di tutti, ed è quindi fondamentale per l’Amministrazione. In questi mesi l’avvio è stato senz’altro positivo, le segnalazioni arrivate spaziano dalle più semplici a quelle con un maggior livello di dettaglio come quelle all’origine dell’intervento in questione. Il bilancio è più che soddisfacente. Continueremo quindi in questa direzione, per un rapporto sempre più stretto tra Comune di Piacenza, Polizia Locale e cittadinanza”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank