Ferguson abbatte Imola con 50 punti: l’Assigeco Piacenza vince 100-79

assigeco piacenza - imola

Assigeco Piacenza – Imola finisce 100-79; la metà esatta, 50, li segna da solo Jazzmarr Ferguson.

Basta questo dato a raffigurare la prestazione mostruosa del giocatore americano messa in piedi oggi al PalaBanca in soli 31′ di utilizzo. E si che Piacenza non giungeva a questo appuntamento con i favori del pronostico. Imola era infatti in grande forma: 6 vittorie nelle ultime 7 gare per gli uomini di Di Paolantonio, mentre i ragazzi di coach Ceccarelli arrivavano da 3 sconfitte filate e in casa non vincevano da metà dicembre.

Nel primo quarto la partita è equilibrata: parte meglio Imola con Morse ma l’Assigeco trova presto le misure. Il n.3 di Piacenza parte subito caldo segnando tre delle prime quattro triple prese: è il preludio ad una grande serata. Nel secondo quarto le ottime giocate di Piccoli e la costanza di Santiangeli (chiuderà la serata con 15 punti e ben 9 assist) permettono a Piacenza di allungare. Ottimi sono anche i contributi di Ihedioha in uscita dalla panchina e di Molinaro. Imola ci prova con Taflaj ma dall’altra parte Ferguson risponde colpo su colpo: due triple una via l’altra prima di completare un gioco da quattro punti: Jazzmarr 10, Imola 0.

Per tutto il terzo periodo il vantaggio dell’Assigeco rimane in salda doppia cifra. Piacenza continua a bombardare dall’arco, Imola è frastornata ed inconcludente. Gli uomini di Ceccarelli si divertono e mettono in mostra un gran basket: 22 gli assist di squadra a fine serata. Hall è solido e sfiora la doppia doppia (10 pt + 9 rim). La partita finisce con la standing ovation al 50esimo punto segnato da Ferguson: tutto il PalaBanca applaude una prestazione straordinaria.

Jazzmarr Ferguson chiude con 50 punti: 5/10 da 2pt, 12/16 da 3pt (!), 4/5 ai liberi in 31′ di gioco. Si tratta del career-high per il giocatore statunitense: in precedenza si era fermato a 45 punti segnati il 12/12/2017 con la maglia di Biella nella vittoria contro Scafati 90-87.

Il prepartita di Assigeco Piacenza – Imola, gli aggiornamenti su Radio Sound

1° Quarto 23-19

Imola avanti 7-3: Morse va falere la sua fisicità. Brutto 0/2 dalla lunetta. Ferguson mette a segno la seconda tripla di serata: vantaggio Assigeco 13-11. 3/4 di Ferguson da oltre l’arco. Ancora Ferguson! 12 per lui. Ottimo lavoro di Piccoli che lucra due punti in contropiede. Nulla di fatto il tiro sulla sirena di Santiangeli: il quarto finisce 23-19.

2° Quarto 51-38

Fallo sulla tripla di Piccoli: 2/3, poi ancora Piccoli si guadagna lo sfondamento. Tripla di Taflaj. Ferguson riparte da dove si era fermato: 2 triple realizzate. Ancora Jazzmarr! Rubata, arresto e tripla segnata con fallo da 8 metri: gioco da quattro punti completato. Piacenza avanti 35-27, 24 punti finora portano la firma di Ferguson. Esaurisce i bonus Imola. Bomba di Santiangeli. Hall sbaglia la schiacciata, punita Piacenza da una tripla dall’altra parte. La tripla di Rota chiude il quarto: l’Assigeco è avanti 51-38.

3° Quarto 80-56

Ferguson in angolo? Canestro. Tre extrapossesi consecutivi per Piacenza: conclude Hall. I biancorossoblu allungano a +16. 65 a 46 tutto americano: Hall per Ferguson. Grandissima circolazione di palla, la bomba di Santiangeli brucia la retina. Piacenza avanti +23. Imola non riesce a costruire attacchi: undicesima palla persa per Imola e altro contropiede chiuso dall’Assigeco. Siamo 80-53. Il tentativo di Valentin finisce sul secondo ferro: quarto finito 80-56.

4° Quarto

Prova Imola a combinare qualcosa con Baldasso. Ihedioha spende il quarto fallo personale. Tripla di Ingrosso a bersaglio. Due punti per Valentini: 82-65. Gasparin muove le cose in attacco per l’Assigeco. Decima tripla messa a segno da Ferguson. 45 punti di Ferguson ancora da 3: la metà esatta di quelli dell’Assigeco. E sono 50 per Ferguson! Prestazione da incorniciare. Sono 100 i punti segnati da Piacenza, che chiude sul velluto: Assigeco Piacenza – Imola finisce 100-79.

Lo sport è su Radio Sound

Ogni domenica pomeriggio su Radio Sound torna la trasmissione sportiva “Stadio Sound“, con Andrea Crosali e Andrea Amorini.

Tutto lo sport nazionale e internazionale, serie A, formula uno, moto mondiale e, in primo piano, lo sport piacentino.

Calcio di Serie C con il Piacenza calcio, Serie D con Fiorenzuola e Vigor Carpaneto e aggiornamenti del calcio dilettanti fino alla terza categoria, basket con Assigeco e Bakery, volley, rugby e tanto altro.

Radio Sound è radio ufficiale del Piacenza calcio.

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza…..il Ritmo dello sport.