Castel San Giovanni: ferita dopo aver difeso il suo cagnolino dall’aggressione di un pitbull, il proprietario scappa. Il Comune: “Massimo impegno per individuare il responsabile”

blank
Piacenza 24 WhatsApp

Il suo Pitbull aggredisce un altro cagnolino, la proprietaria cade e si ferisce gravemente nel tentativo di difendere il proprio amico a quattro zampe. Il proprietario del Pitbull scappa. E’ quanto accaduto a Castel San Giovanni, per di più nei pressi di un parco giochi. La proprietaria del cagnolino aggredito ha riportato un trauma cranico, due costole incrinate e altre lesioni. Lo segnala il Comune di Castel San Giovanni.

“Purtroppo ieri si è verificato un grave episodio di aggressione da parte di un cane pitbull nei confronti di una signora che per difendere il suo cagnolino è caduta a terra, riportando traumi e lesioni.

L’episodio assume rilievi di maggior gravità per essere avvenuto in pieno giorno in via 1maggio all’altezza del campo giochi. Il cane era libero e il proprietario presente al fatto è scappato.

I vigili e il 118 sono prontamente intervenuti, allertati da alcuni passanti, per soccorrere la signora e il suo cagnolino. Il cane pitbull si trova attualmente al canile di Montebolzone. 

È stata presentata denuncia dalla vittima dell’episodio, alla quale esprimiamo la nostra vicinanza; l’Amministrazione e le Forze dell’ordine assicurano il massimo impegno al fine di individuare il responsabile.

RICORDIAMO ai DETENTORI DI CANI in specie di razza molosside che tranne che nelle aree di sgambamento cani, SONO TENUTI A TENERLI AL GUINZAGLIO assicurandone la custodia in modo da non creare pericolo per le persone e altri animali.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank