Fiorenzuola Bees: contro Pallacanestro Crema con la voglia di stupire

fiorenzuola bees

Si tratta di una settimana estremamente impegnativa per Pallacanestro Fiorenzuola Bees, impegnata nel bel mezzo di un trittico di fatiche dopo la vittoria casalinga di domenica scorsa contro Green Basket Palermo.

blank

I gialloblu di coach Gianluigi Galetti saranno infatti ospiti della forte Pallacanestro Crema, squadra che si trova attualmente al 5° posto in classifica a quota 26 punti in classifica.

Il punto su Crema

Nell’ultima vittoria da parte della squadra cremasca, a Varese contro la Robur per 78-80, il 13-26 piazzato nel terzo quarto da parte della squadra di coach Eliantonio ha scavato il gap decisivo nonostante la risicata vittoria finale.

Un Pederzini da 20 punti coadiuvato dai 15 personali di Arrigoni e dai 14 di Venturioli sono stati gli artefici principali della vittoria di Pallacanestro Crema.

I 76,6 punti di media in stagione della squadra cremasca fanno capire come la squadra del Presidente Piacentini possa rappresentare una vera e propria sorpresa anche nei playoff post stagione.

Crema arriva da quattro vittorie consecutive alla gara di mercoledì, tirando costantemente sopra il 50% da 2 punti.

La situazione in casa Bees

Fiorenzuola si presenta alla gara con le note liete di un Timperi sempre più decisivo (16 punti e 10 rimbalzi nella gara contro Palermo di domenica scorsa) e Bracci da 9 punti in 18 minuti.

A loro si aggiungono un Ricci che nei momenti di accensione della sua personale gara da dimostrazione di grande coesione e il talento offensivo dei vari Galli, Livelli e Fowler.

I Bees arrivano alla gara a 12 punti in classifica, a -2 dalla sua personale oasi della zona della salvezza diretta a 3 gare dalla fine. E’ questo il sogno della truppa di coach Gianluigi Galetti che si presenta domani alle ore 20.30 al PalaCremonesi di Crema (CR).

Proprio coach Gianluigi Galetti ha inquadrato così la sfida

”Quella contro Palermo è stata una bella iniezione di fiducia per noi nonostante una gara non molto spettacolare.

Abbiamo fatto quello che dovevamo fare, capendo dopo l’intervallo che non ci si doveva complicare una partita dove non stavamo facendo bene individualmente in difesa e sottoritmo in attacco nel primo tempo.

Dal secondo tempo con ritmo e responsabilità individuali maggiori abbiamo migliorato la prestazione, speriamo di poterci ripetere con Crema in una gara difficile. Siamo in fondo alla stagione, ci giochiamo le partite importanti e vogliamo fare bene.

Dobbiamo gestire le energie in una logica di triplo impegno settimanale; Pallacanestro Crema è una squadra di grande valore e molto forte, ma credo abbiamo tutte le carte in regola per poter almeno provare a giocarcela fino alla fine.”

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank