Follia sul bus, si spoglia, sferra testate ai vetri e minaccia i carabinieri: straniero bloccato e denunciato

Piacenza 24 WhatsApp

Momenti di tensione sull’autobus cittadino della linea M8 : dopo qualche alterco un giovane 19enne si spoglia davanti ai passeggeri, l’intervento dei carabinieri risolve l’incresciosa situazione.

Erano circa le 8 di stamattina, quando sull’autobus di linea di proprietà di Seta, in transito in via Taverna a Piacenza, si è verificato lo sgradevole episodio davanti a passeggeri e ai molti studenti presenti, data l’ora. L’autista non ha potuto far altro che fermare il mezzo e attirare l’attenzione di una pattuglia dei carabinieri che era in transito in quel momento.

I militari saliti a bordo dell’autobus, si son trovati di fronte ad un giovane straniero che si era denudato. Il giovane non appena li ha notati per nulla collaborativo ha iniziato a rivolgere ingiurie e minacce riferendo loro di non aver alcun documento al seguito.

C’è stato bisogno dell’intervento di un altro equipaggio del Radiomobile per farlo scendere dall’autobus, in quanto colpiva con pugni e testate il vetro di protezione dell’autista. Una volta bloccato, i militari lo hanno portato in caserma in via Beverora dove ha rifiutato le cure da parte di personale sanitario chiamato ad intervenire per le leggere ferite riportate durante le sue “condotte violente”.

E’ stato quindi, compiutamente identificato e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale ed interruzione di pubblico servizio.

Radio Sound
blank blank