Basket, Serie A2: l’Assigeco Piacenza cade sotto i colpi dalla Fortitudo

Fortitudo - Assigeco

Finisce 92 a 73 la super sfida al PalaDozza di Bologna tra Fortitudo e Assigeco Piacenza; una sconfitta prevedibile sulla carta che ha visto la squadra di coach Ceccarelli rincorrere per tutta la partita la capolista del girone. Non basta una prova spaziale da parte di Murry (30 punti con 9/13 dal campo e 3/7 dall’arco) per poter arginare la grandissima forza offensiva dei padroni di casa. Per la Fortitudo grande prova di Hasboruck, autore di 21 punti e, nel momento decisivo dell’ultimo quarto, di Leunen e Pini che chiudono rispettivamente a 15 e 14 punti segnati.

Adesso per la squadra piacentina sarà fondamentale dimenticare questa caduta per poter preparare al meglio le prossime sfide contro Cento e Cagliari che avranno un peso molto più grosso in ambito salvezza.

1 Quarto (Fortitudo Bologna – Assigeco Piacenza 27-17)

E’ una Fortitudo che parte subito fortissimo con le triple di Hasbrouck, Leunen e Rosselli per il vantaggio iniziale. Risultato e gap che resta a favore della formazione di casa nonostante i tentativi dell’Assigeco soprattutto grazie a Murry e Formenti.

2 Quarto (Fortitudo Bologna – Assigeco Piacenza 53-39)

Secondo quarto che si apre con un grande Hasbrouck che realizza due triple consecutive e allunga il vantaggio dei suoi; grande reazione però della squadra di coach Ceccarelli con il solito Murry, autore di ben 17 punti nel primo tempo, e di Ogide che mette a referto 12 punti nei primi due quarti. Nei minuti finali però prende ancora il largo la squadra di casa con il numero 10 Leunen che grazie ad un 2/2 dall’arco aumenta il gap a favore della Fortitudo.

3 Quarto (Fortitudo Bologna – Assigeco Piacenza 73-59)

All’inizio di secondo tempo è ancora la Fortitudo a fare la partita con in grande spolvero sia Leunen che Rosselli che allungano ancora il vantaggio dei locali; l’Assigeco risponde con i colpi di Murry, Diouf e nel finale di Formenti. La squadra di coach Ceccarelli non riesce però ad arginare la grande forza in attacco dei padroni di casa che a fine tempo allungano ancora grazie alla tripla di Cinciarini, autore fino ad ora di 10 punti con 2/3 dall’arco.

4 Quarto (Fortitudo Bologna – Assigeco Piacenza 92-73)

Ultimo quarto che si apre con una bella prova di orgoglio da parte dell’Assigeco che grazie alle triple di Murry (autore di una prestazione monstre da 30 punti) si riporta sotto e rientra in partita. E’ però una falsa speranza per i piacentini perché da metà quarto in poi un grande Leunen sale in cattedra e con 3 canestri consecutivi porta la Fortitudo sul +20 nell’allungo finale; spazio nei minuti conclusivi per le riserve di entrambe le squadre.

Lo sport è su Radio Sound

Ogni domenica pomeriggio su Radio Sound torna la trasmissione sportiva “Stadio Sound“, con Andrea Crosali e Andrea Amorini.

Tutto lo sport nazionale e internazionale, serie A, formula uno, moto mondiale e, in primo piano, lo sport piacentino.

Calcio di Serie C con il Piacenza, Serie D con Fiorenzuola e Vigor Carpaneto e aggiornamenti del calcio dilettanti fino alla terza categoria, basket di Serie A2 con Bakery e Assigeco, volley, rugby e tanto altro.

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza…..il Ritmo dello sport.

Fortitudo – Assigeco, piacentini a caccia dell’impresa…

L’Assigeco Piacenza è chiamata ad una vera e propria impresa: cercare di espugnare il PalaDozza e mettere il bastone tra le ruote alla formazione più blasonata e più agguerrita dell’ A2, la Fortitudo Bologna che è ad un passo dalla promozione nella massima serie.

CLICCA QUI PER IL PRE PARTITA di Fortitudo – Assigeco