Fuga di monossido nella palazzina dei richiedenti asilo a Cadeo, grave un giovane

blank
Vigili del fuoco

Fuga di monossido di carbonio, grave un uomo. I fatti sono accaduti questa notte, a Cadeo, in una palazzina che accoglie undici richiedenti asilo. Nel bel mezzo della notte, uno degli ospiti si è accorto che qualcosa non andava con la caldaia e ha iniziato a svegliare i propri coinquilini. Uno di questi, però, alloggiato nella stanza proprio dove è installata la caldaia, è parso subito privo di sensi.

blank

Radio Sound blank blank blank

I migranti hanno subito lanciato l’allarme e sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco e il 118. I pompieri hanno messo in sicurezza la struttura, mentre i sanitari hanno soccorso l’uomo intossicato, un nigeriano di circa 20 anni. Il giovane si trova al pronto soccorso di Fidenza, affidato alla camera iperbarica. Su quanto accaduto stanno indagando i carabinieri.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank