Furti col trucco delle monetine, altri due casi: una donna derubata a Fiorenzuola, colpo fallito a Piacenza

Piacenza 24 WhatsApp

Probabilmente lo stesso gruppo di malviventi la mattina del 31 gennaio ha tentato alcuni colpi fuori dai supermercati dove alcune monetine vengono lanciate a terra davanti a persone non solo anziane che in questo modo vengono distratte e poi alleggerite di borse e portafogli. A Piacenza non è andato a segno per la pronta reazione di una donna, mentre a Fiorenzuola d’Arda un’anziana è caduta nel tranello.

Soprattutto clienti di supermercati nel mirino dei ladri e dei rapinatori ingannati con il trucco delle monetine lanciate per terra. A Piacenza in via Calciati alle 10 e 15 circa nel parcheggio di un supermercato per fortuna una donna non è caduta nel tranello. All’operatore del 112 ha riferito che dopo essere uscita dal supermercato ed essersi recata nel parcheggio per depositare la spesa nell’auto, le si è avvicinato un uomo di statura piccola e vestito di scuro dicendole che le erano cadute in terra delle monetine. La donna non ha abboccato e lo ha mandato via.

La pattuglia della Stazione di Piacenza Levante in quel momento più vicina al luogo ha effettuato diversi passaggi per cercare di individuare la persona sospetta. Circa un’ora dopo, intorno alle 11 e 20 in piazza Europa a Fiorenzuola d’Arda, purtroppo un furto con raggiro è andato a segno. La vittima ha riferito che nel parcheggio del supermercato due persone le si erano avvicinate alla macchina dove stava per posare le borse della spesa. L’uomo ha fatto cadere due monete a terra e le hanno fatto credere che a perderle fosse stata proprie lei. Invece era il pretesto per tenerla impegnata a raccogliere le monete mentre il complice si impossessava della borsa appoggiata sul sedile dell’auto.

Una gazzella del Radiomobile di Fiorenzuola d’Arda è accorsa nel parcheggio ma dei due malviventi nessuna traccia.

Truffe agli anziani, incontro a Carpaneto

Intanto, nell’ambito della campagna contro le truffe agli anziani, il comandante della Compagnia Carabinieri di Fiorenzuola d’Arda, maggiore Piero De Nicotera, insieme al comandate della locale Stazione, maresciallo Giuseppe Alfieri ed al Sindaco Andrea Arfani, nei giorni scorsi in una serata informativa aperta al pubblico hanno incontrato nella sala “Bot” a Carpaneto Piacentino un gruppo di persone per mettere in guardia dai più comuni e diffusi tentati di truffa e raggiri. I carabinieri hanno descritto ai presenti le tecniche utilizzate dai banditi e i consigli su come prevenire e affrontare i tentativi di truffa, esortando tutti a rivolgersi immediatamente al numero di emergenza 112 in caso di necessità.

blank
Radio Sound
blank blank