Gas Sales Piacenza, Gardini: “Bello tornare al PalaBanca. Dal 13 luglio ci alleneremo insieme” – AUDIO

andrea gardini, gas sales piacenza

Le parole di Andrea Gardini, coach della Gas Sales Piacenza, in merito alla ripresa delle operazioni in casa biancorossa: dal 13 partono gli allenamenti, a settembre (forse) la stagione

blank

Radio Sound blank blank blank

E’ iniziata la nuova stagione della Gas Sales Piacenza. Il club biancorosso, dopo il baseball, è la seconda società piacentina che si rimette in moto dopo l’ondata infernale del covid-19.
I giocatori (quelli già in Italia) si sono ritrovati ieri (6 luglio) al PalaBanca per svolgere gli esami di rito, in modo da poter iniziare con il lavoro fisico.

Gardini aspetta gli stranieri e l’inizio della nuova annata, ma nel mentre ha parlato con i microfoni di RadioSound.

Com’è stato rientrare al PalaBanca?

Riaprire il PalaBanca è stato sicuramente piacevole anche perché la sosta è stata decisamente troppo lunga. Oggi finiremo il giro di test (sierologici, obbligatori) con i ragazzi, e poi incominceremo un lavoro fisico per introdurci alla prossima settimana. Per il 13 dovremo essere tutti in regola, quindi cominceremo con le attività corali.

Sono già arrivati tutti o manca qualcuno?

Il problema di questa situazione è far arrivare i giocatori stranieri perché non c’è ancora coordinazione tra Federazione e CONI per liberare i visti. E’ ancora tutto tarato sulle vecchie tempistiche, ma così facendo c’è il rischio di vedere alcuni giocatori solamente 2 settimane prima del campionato. Speriamo si arrivi ad una soluzione il prima possibile.

Quale futuro vedi per la pallavolo?

La mia supposizione è che se non metti 3-4mila persone nei palazzetti ogni settimana avrai un grosso problema finanziario e di sponsorizzazioni. Speriamo che la pay-per-view possa sopperire, ma senza il pubblico sarà dura. In più, per la pallavolo giocata sarà ancora più difficile perché performare in un palazzetto vuoto è fin più triste che in allenamento. Ci saranno ripercussioni anche sul lato psicologico del gioco.

Obiettivi, speranze?

Faremo punto e a capo con una squadra completamente ristrutturata e proveremo a risultare tra le migliori del campionato italiano. Obiettivi non ce ne sono ancora, ma la costruzione del roster è stata fatta con un’ottima qualità.

L’intervista completa ad Andrea Gardini, coach della Gas Sales Piacenza

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank