Giuliana Bensa guida il nuovo direttivo strategico dell’Ausl: “Persone che lavorano in azienda da tanti anni, squadra nel segno della continuità”. Covid: contagi e ricoveri ancora in calo, preoccupano le CRA – AUDIO

blank

Prosegue il calo dei contagi nel Piacentino. La scorsa settimana i nuovi casi sono stati 651, contro gli 850 della settimana precedente, una discesa del 23,41%. Un trend in linea con quello regionale (-23,7%) e superiore al dato nazionale (-19,1%). Il bilancio questa settimana è stato tracciato da Giuliana Bensa, direttore generale dell’Ausl ad interim, dopo l’incarico straordinario che ha portato Luca Baldino in Regione.

Insieme a Bensa il resto dello staff: Andrea Magnacavallo, direttore sanitario facente funzioni, Filippo Celaschi, direttore amministrativo facente funzioni, Massimo Zucchini, direttore delle attività socio-sanitarie, Andrea Contini, direttore assistenziale e direttore delle Professioni Sanitarie nonché coordinatore operativo della campagna vaccinale.

blank

“Le persone che fanno parte della direzione strategica lavorano in azienda da tanti anni, quindi si tratta di una squadra nel segno della continuità. Abbiamo sempre lavorato in squadra e continueremo con le stesse modalità”, commenta Bensa.

LA SITUAZIONE EPIDEMIOLOGICA

Diminuiscono anche i tamponi eseguiti, 7098 questa settimana (nella precedente erano stati 8130). Su tamponi effettuati, i nuovi positivi rilevati hanno rappresentato il 9,2%, anche in questo caso in calo rispetto alla settimana precedente.

Aumentano invece i casi nelle CRA: i nuovi positivi sono 11 tra gli ospiti e 15 tra gli operatori. Sono 26 in tutto dunque i nuovi casi, mentre erano stati 16 la settimana precedente. “Unico segno che io reputo preoccupante”, commenta Bensa.

Il sistema sanitario è sempre meno sotto pressione. Le USCA hanno effettuato solo 164 servizi, in media sono 6 gli accessi giornalieri al pronto soccorso, 101 i ricoveri, 2 le persone in Terapia intensiva.

LA CAMPAGNA VACCINALE

Rallenta la campagna vaccinale. Una notizia negativa, ma allo stesso tempo va sottolineata la percentuale della popolazione vaccinata che si attesta al 90,1%.

Sono 55 le adesioni per la somministrazione del nuovo vaccino Novavax: “Francamente ci aspettavamo qualcosa di più”, spiega Bensa.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank