Ingoia una pila e dalla batteria fuoriesce l’acido, grave una bimba di appena un anno

Piacenza 24 WhatsApp

Ingoia una piccola batteria, grave una bimba di appena un anno. I fatti sono accaduti alcuni giorni fa. Una coppia di genitori si è presentata al pronto soccorso pediatrico di Piacenza spiegando che la loro figlioletta aveva iniziato a respirare con difficoltà.

I medici hanno effettuato i controlli del caso scoprendo che, incastrata nella trachea della piccola, era presente una piccola batteria, una pila di quelle piatte, a disco. L’Ausl di Piacenza ha disposto così il trasferimento al pronto soccorso di Parma dove i medici si sono immediatamente messi all’opera per estrarre l’oggetto dalla gola della bimba. L’operazione è riuscita, ma purtroppo le brutte notizie dovevano ancora arrivare.

La pila, infatti, nel frattempo si era guastata e l’acido contenuto al suo interno era fuoriuscito danneggiando le pareti della trachea e dell’esofago della piccola. A quel punto i sanitari hanno disposto il trasporto all’ospedale Gaslini di Genova. A Parma, però, le condizioni meteo hanno impedito all’elicottero del 118 di alzarsi in volo e si è reso necessario l’intervento dell’elicottero dei vigili del fuoco, adatto anche ai voli in condizioni meteo avverse. I pompieri hanno finalmente trasportato la bimba al Gaslini e dopo i trattamenti medici del caso la piccola si trova ricoverata in attesa dell’intervento chirurgico.

Radio Sound
blank blank