Guidava ubriaca senza aver mai preso la patente, 19enne denunciata

Ubriaco aggredisce i Carabinieri

Due giovani denunciati perché guidavano ubriachi; un cittadino magrebino denunciato per inosservanza sulla normativa per gli stranieri; un pregiudicato residente a Codogno denunciato per inosservanza del divieto di ritorno nel comune e due persone segnalate quali assuntori di stupefacenti. Questo è il bilancio del servizio di controllo del territorio coordinato dalla Compagnia Carabinieri di Piacenza ed effettuato nel weekend appena trascorso.

Circa 25 i militari che sono scesi in strada, insieme alle pattuglie della Sezione Radiomobile della Compagnia per garantire un pronto intervento e due pattuglie di personale in abiti civili.

Quarantacinque sono stati i mezzi controllati e più di 70 le persone controllate. Due di queste sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza. Una 19enne di Podenzano infatti era alla guida di una utilitaria non di proprietà ubriaca e addirittura senza aver mai conseguito la patente di guida. I militari l’hanno sottoposta a esame ematico ed aveva un tasso alcolico pari a 1,85 grammi per litro. Un giovane 25enne di San Giorgio Piacentino invece evidenziava un tasso alcolico simile; per lui ritiro della patente di guida.

Un 35enne nato in Marocco era sprovvisto di permesso di soggiorno in corso di validità; mentre un pregiudicato residente a Codogno era destinatario di divieto dei ritorno nel Comune di Piacenza per tre anni: per lui dunque denuncia.

Un cittadino italiano residente a Vigolzone aveva addosso circa 3 grammi di hashish mentre un23enne nato in Marocco residente a Borgonovo V.T. aveva uno spinello e 1 grammo di marijuana. Entrambi sono stati segnalati quali assuntori di stupefacenti. Infine una pattuglia in abiti civili ha rinvenuto e sequestrato nei giardini pubblici di via Calciati un pacchetto di sigarette con all’interno circa 5 grammi di marijuana.