Ikea taglia 120 posti di lavoro, sindacati sul piede di guerra: incontro il 15 novembre. L’azienda: “Piacenza resta un nodo centrale e strategico”

Ikea sarebbe pronta a tagliare 120 posti di lavoro nel magazzino di Piacenza. L’allarme arriva dalla cooperativa San Martino e dai sindacati. Si parla di quei lavoratori a tempo determinato o interinali i quali attendevano di vedere rinnovato il contratto con l’inizio del 2022. La Cgil lamenta di non essere stata informata per tempo dall’azienda: solo dopo un incontro tra sindacati e prefettura, spiega sempre la Cgil, Ikea avrebbe organizzato un incontro per il 15 novembre.

blank

Sul tema è intervenuta la stessa Ikea con una nota, una nota in cui tiene a specificare come il magazzino piacentino resti comunque un polo strategico per la multinazionale.

La nota di Ikea

Il centro logistico di Piacenza, secondo Distribution Centre di IKEA in Europa, rimane centrale e strategico nei processi di distribuzione dell’azienda in Italia e nei numerosi paesi del bacino Mediterraneo.

Nell’arco dei prossimi mesi, saranno introdotti alcuni cambiamenti nella gestione dei flussi, con l’obiettivo di migliorare l’efficienza dei processi, semplificare il modo in cui lavoriamo con i fornitori e aprire la strada a una gestione più sostenibile e innovativa, trovando modi sempre nuovi di andare incontro alle esigenze dei nostri clienti.  

Per quanto riguarda i flussi, IKEA precisa che, a fronte di una diminuzione attesa nei prossimi mesi sui cosiddetti prodotti ad alta rotazione (High Flow), è atteso l’ingresso a Piacenza di nuovi volumi dei cosiddetti prodotti a bassa rotazione (Low Flow) con un ampliamento dei Paesi serviti dal polo. Il risultato sarà una differente distribuzione tra i due depositi.

Stiamo lavorando insieme ai nostri co-worker e partner, coinvolgendo ed informando le parti sociali, per raggiungere questi obiettivi e continueremo a condividere aggiornamenti costanti nel corso dell’implementazione dei processi.

A questo fine, IKEA ha proposto un incontro con le rappresentanze sindacali, che avrà luogo lunedì 15 novembre in continuità con quelli  già precedentemente avviati.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank