Spaccio, arrestato 30enne albanese. Il cliente: “Spendo 10mila euro all’anno in cocaina”

blank

Il cliente dello spacciatore in questione arrivava spendere fino a 10mila euro all’anno per acquistare cocaina. In manette è finito un 30enne di origini albanesi, arrestato dalla Squadra Mobile. Lo straniero era solito prendere appuntamento con gli acquirenti tramite whastapp. Il punto di incontro era il parcheggio di un supermercato in via Farnesiana: il cliente arrivava in auto, lo straniero cedeva la dose e prendeva i soldi. Movimenti abituali e reiterati che i residenti hanno iniziato a notare, cominciando a nutrire ben più di un sospetto. Qualcuno ha deciso così di avvertire la polizia.

Gli agenti hanno dato il via a una serie di appostamenti. Una volta raccolti elementi sufficienti, hanno deciso di agire interrompendo l’ennesimo scambio. Le forze dell’ordine hanno bloccato spacciatore e cliente, quest’ultimo 49enne piacentino, segnalato alla prefettura come assuntore.

blank

Dopo aver fatto scattare le manette ai polsi dell’albanese, i poliziotti hanno perquisito la sua abitazione rinvenendo 20 grammi di cocaina già suddivisi in 19 dosi. Non solo. In casa lo straniero teneva bilancini di precisione e sostanze da taglio. Si trova ora agli arresti domiciliari, dovrà rispondere di detenzione di droga ai fini di spaccio.

Il cliente segnalato ha raccontato di aver speso in un anno circa 10mila euro in cocaina.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank