In cabina di regia per la Gas Sales arriva Maximiliano Cavanna

In cabina di regia per la Gas Sales arriva Maximiliano Cavanna. Nuovo colpo in casa Gas Sales Piacenza: Maximilano Cavanna è il nuovo palleggiatore che vestirà la casacca biancorossa nella prossima stagione. Il forte regista argentino, che si va ad unire ai già ufficializzati Berger, Nelli e Stankovic, ha firmato un contratto di un anno. Contratto che lo legherà alla società di Elisabetta Curti.

Dotato di buone mani, di un palleggio rapido e con quel guizzo tipico dei sudamericani, Maximiliano Cavanna è il regista ideale per la formazione in mente ad Andrea Gardini. Formazione che la prossima stagione si confronterà con il campionato di Superlega. Un uomo d’esperienza che farà valere sul campo le sue grandi doti tecniche; il nuovo acquisto della Gas Sales, infatti, è dotato di quei colpi che faranno sicuramente divertire il pubblico del Palabanca; oltre a essere un trascinatore in campo, capace di trasmettere ai compagni la giusta energia per affrontare al meglio tutte le sfide in programma durante la stagione.

La carriera di Cavanna

Nato il 2 luglio 1988 a Buenos Aires Cavanna ha maturato nel corso degli anni una buona esperienza; annoverando nel suo palmares personale tre campionati argentini, quattro coppe ACLAV, una coppa Master oltre a diversi riconoscimenti a livello individuale come miglior palleggiatore. Regista dei più prestigiosi team dell’Argentina è stato chiamato a difendere anche i colori della nazionale del suo Paese; alternandosi in campo con Luciano De Cecco. Nel 2011 al suo esordio con la maglia dell’albiceleste Cavanna si è aggiudicato la medaglia di bronzo ai XVI Giochi panamericani; mentre nel 2017 ha contribuito alla vittoria della medaglia d’oro dell’Argentina guidata in panchina da Julio Velasco nella Coppa panamericana.

Il neo-acquisto biancorosso ha sempre militato nella serie A del suo Paese ad eccezione di due esperienze all’estero fatte proprio in Italia: nella stagione 2012/2013 Cavanna, infatti, ha giocato in serie A2 con la formazione di Brolo e dal 2014 al 2016 ha vestito la maglia di Ravenna facendo così il suo esordio nella Superlega. Nelle ultime due stagioni il regista argentino ha giocato all’UPCN San Juan classificandosi al terzo posto in campionato.

Cavanna avrà, così, l’importante compito di innescare gli attacchi della batteria degli schiacciatori e dei centrali biancorossi, mettendoli nelle migliori condizioni per sfruttare al meglio ogni occasione nel corso delle partite della prossima stagione.