“Incontri Extra-Ordinari”, lo spettacolo del Progetto Teatrale d’Inclusione Sociale di AS.SO.FA. “Comunicando in scena”. L’8 giugno a Piacenza

“Incontri Extra-Ordinari” l’8 giugno si tiene lo spettacolo del Progetto Teatrale d’Inclusione Sociale di AS.SO.FA. “Comunicando in scena”

Sabato 8 giugno 2019 alle ore 18.30 a Piacenza Ex Chiesa Sant’Agostino Stradone Farnese va in scena “Incontri ExtraOrdinari”. In particolare si tratta di uno spettacolo teatrale frutto di un percorso condiviso dalle associazioni, guidate dall’attore regista Mauro Mozzani e dal collaboratore Agostino Bossi del Teatro Manicomics. Insieme hanno scelto il Teatro come strumento di espressione e di integrazione delle diversità dove i tanti linguaggi e le lingue differenti s’incontrano e riescono a “com-prendersi”. Soprattutto superando le barriere comunicative tradizionali.

I giovani con disabilità e i giovani volontari in alternanza scuola – lavoro saranno protagonisti in scena. In particolare dopo aver sperimentato e condiviso nell’ordinario quotidiano un percorso artistico ed educativo.

Centoventi i partecipanti, di cui circa 60 ragazzi con disabilita’, 60 tra giovani volontari, operatori professionisti,  che insieme restituiranno alla cittadinanza i loro “incontri extra-ordinari” allo scopo di diffondere il valore e l’opportunità delle differenze che sanno integrarsi e interagire.

Lo spettacolo è frutto di un progetto regionale (supportato da Svep) “Comunicando in scena”. Nello specifico coinvolge più enti tra cui Oltre l’Autismo, La Matita parlante, Musicalia, Fuori serie, Ens (Ente Nazionale Sordi) e l’associazione As. SO. Fa. come capofila della rete.

ncontri Extra-Ordinari