Olimpiade, la 4×400 di Edoardo Scotti ritocca il primato italiano ma chiude al 7° posto

edoardo scotti

L’Italia migliora il record nazionale della 4×400 maschile (con il piacentino Edoardo Scotti) durante la finale delle Olimpiadi di Tokyo 2020. La staffetta del miglio ha ritoccato di un decimo quando siglato ieri, timbrando un bel 2:58.81 e chiudendo al settimo posto l’atto conclusivo. Potevano arrivare un crono migliore e un piazzamento di maggior prestigio (ma difficilmente la medaglia) se non si fosse commesso un errore di disattenzione in terza frazione da Edoardo Scotti

blank

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank