Lega, Bruzzone nel piacentino: “Voto importante anche per i cacciatori”

“Sono mesi che registriamo lamentele da parte dei cacciatori per l’impostazione della gestione della caccia a livello locale e regionale – dichiara il senatore della Lega Francesco Bruzzone -. Purtroppo al Governo ci sono il PD e il Movimento 5 stelle e per i cacciatori non è un bel periodo”. Bruzzone, ospite, a Niviano e a Lugagnano, di un nutrito gruppo di militanti leghisti, del collega senatore Pietro Pisani e dei candidati alle elezioni regionali Matteo Rancan, Lorella Cappucciati e Valentina Stragliati, ha inoltre criticato il lavoro dei ministri dell’ambiente e dell’agricoltura Sergio Costa e Teresa Bellanova colpevoli di rimanere indifferenti alle richieste dei cacciatori.

“So benissimo quanto le associazioni a livello nazionale stiano bussando alla porta del ministro dell’agricoltura, e quanto quest’ultimo sia indifferente rispetto all’interesse de cacciatori, contrapponendosi proprio a quella che invece è stata la precedente azione del ministro Marco Centinaio, il quale ha dato segnali importanti per la caccia.

Inoltre la politica sui parchi nazionali e regionali, che questo Governo sta portando avanti, merita un’ulteriore risposta negativa da parte del territorio. Il voto politico in Emilia-Romagna è importante non solo per la vita quotidiana di tutti i cittadini, ma anche per noi cacciatori” ha concluso Bruzzone.