Liste d’attesa Ausl, Zanardi (FdI): “I cittadini lamentano ancora tempi inaccettabili, la giunta si attivi”

Gloria Zanardi
Piacenza 24 WhatsApp

Gloria Zanardi, consigliere comunale di Fratelli d’Italia ha presentato un’interrogazione per chiedere al Sindaco e alla giunta di acquisire da AUSL prospetti riassuntivi in cui sia possibile confrontare il numero di visite ospedaliere erogate con l’indicazione dei giorni medi trascorsi dal momento della prenotazione al momento dell’erogazione e quelli demandati ad ambulatori convenzionati e se sia intenzione di questa amministrazione attivarsi per sottoporre il problema delle liste di attesa ad Ausl e porre in essere tutte le azioni e sollecitazioni utili, nelle sue competenze, al fine di migliorare l’attuale sistema. 

Casa di Cura

Zanardi rileva: “Nonostante Ausl comunichi performances eccellenti all’insegna dell’efficienza e la Regione Emilia Romagna affermi che il Piano di recupero attuato prosegue a pieno ritmo, numerosi cittadini lamentano ancora una dilatazione dei tempi di attesa non accetabili in considerazione alle esigenze mediche – anche perché, prosegue – “la ripresa delle attività di specialistica ambulatoriale, a seguito della gestione dell’emergenza pandemica in provincia di Piacenza, è fortemente limitata da difficoltà oggettive nel reperimento di medici specialisti e che a questo si assomma una riduzione di disponibilità di erogazione di prestazioni specialistiche provenienti anche dal circuito del privato accreditato”.

L’esponente di Fratelli d’Italia sottolinea: “il Sindaco è il primo responsabile della salute dei cittadini ed è importante porre l’attenzione sul tema in ogni luogo istituzionale trattandosi di un bene primario quale la salute ed è anche utile per stimolare un confronto a più livelli in merito”.

Casa di Cura
Radio Sound
blank blank