Maltrattamenti all’asilo Farnesiana, chiesta la condanna per tre delle quattro insegnanti imputate

Piacenza 24 WhatsApp

Si avvicina alla conclusione il processo che vede imputate quattro educatrici accusate di maltrattamenti perpetrati all’interno dell’asilo nido Farnesiana. Fatti che risalgono al 2017.

La vicenda iniziò il 25 maggio 2017, quando due maestre del nido Farnesiana vennero arrestate per maltrattamenti contro i bambini e altre due indagate, scuotendo profondamente la città. Ma solo il 26 maggio 2020 il pm ha notificato alle parti la chiusura delle indagini: questo, unito a un cambio di giudici e vicende burocratiche, ha portato il tribunale a impugnare il caso solo nel gennaio 2024. Trattandosi di un processo con rito abbreviato, l’iter vedrà le battute finali già prossimamente con le prime condanne.

Il pm Antonio Colonna ha chiesto condanne per le educatrici imputate: 2 anni per Paola Cherubino, 2 anni e 6 mesi per Giulia Rossi e Paola Vezzulli, prescrizione per Claudia Contini.

La posizione di quest’ultima, infatti, era radicalmente diversa rispetto a quella delle colleghe: mentre le altre tre insegnanti devono rispondere di maltrattamenti aggravati, Contini è accusata di abuso di mezzi di correzione.

Radio Sound
blank blank