Mascherina antivirus e cartello “Dammi i soldi”, rapinatore maldestro cacciato dagli impiegati delle Poste

Rapinatore maldestro alle Poste di via Trivioli. I fatti sono accaduti ieri mattina. Intorno alle 9 si è presentato un cliente di circa trent’anni. Esattamente come la maggior parte dei presenti, il soggetto indossava una mascherina per proteggersi e proteggere dal contagio. Arrivato il proprio turno, il ragazzo si è avvicinato allo sportello e ha mostrato un cartello con la scritta: “Dammi i soldi”.

blank

L’impiegato di turno, a quanto pare per nulla intimorito dall’atteggiamento del malvivente, ha intimato a quest’ultimo di andarsene e uscire dall’ufficio postale. Il soggetto, preso dal panico e disarmato, ha deciso così di desistere. Del fatto si stanno occupando i carabinieri.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank