Norme di sicurezza non rispettate, fermati due bus per gli studenti in gita

Norme di sicurezza non rispettate, fermati due bus per gli studenti in gita.

La Polizia Stradale dha controllato a Rivergaro due autobus adibiti a noleggio con conducente impiegati in una gita scolastica organizzata dalla scuola media. Durante il controllo sono emerse irregolarità ad entrambi i veicoli. Irregolarità riguardanti i dispositivi di equipaggiamento fra i quali la mancanza di numero sufficiente di martelletti per rottura vetri in caso di emergenza. Ma anche inefficienza delle cinture di sicurezza, dispositivi di illuminazione inefficienti ed un estintore scarico. Dal controllo sono pertanto scaturite 4 violazioni amministrative che prevedono, per ognuna, sanzioni da euro 85,00 a euro 338,00.

La gita è pertanto partita con un ritardo di circa due ore, tempo necessario a riportare i veicoli, di proprietà di impresa piacentina, nelle condizioni di sicurezza per la circolazione.

I controlli, oltre alla verifica documentale delle abilitazioni del conducente e alla perfetta efficienza del veicolo, riguardano il rigoroso rispetto della normativa sui tempi di guida e riposo dei conducenti professionali; nonché la verifica, per mezzo di appositi strumenti precursori, delle condizioni di alterazione psicofisica dei medesimi conducenti per assunzione di alcool e/o sostanze stupefacenti.

Tali servizi proseguiranno incessantemente fino alla fine del calendario scolastico per riprendere al ritorno delle lezioni dopo la pausa estiva.