L’olio di Capaci, dono della Questura, verrà consacrato dal Vescovo nella Messa Crismale del Giovedì Santo

Piacenza 24 WhatsApp

Ricorre quest’anno il 32° anniversario delle stragi mafiose di Capaci e di via D’Amelio. Per l’occasione oggi 26 marzo alle ore 16,45 presso la Curia Vescovile, la Questura di Piacenza consegnerà una bottiglietta di olio d’oliva al Vescovo della diocesi di Piacenza- Bobbio Mons. Adriano Cevolotto.

L’olio del giardino della memoria di Capaci proviene dal terreno che il 23 maggio 1992 fu teatro della tremeda esplosione, verrà versato nel crisma che verrà consacrato dal Vescovo alla Messa Crismale del Giovedì Santo, 28 marzo, in Cattedrale.

L’olio di Capaci è ricavato dagli ulivi piantumati all’interno del “Giardino della memoria”, il parco dedicato a tutti i caduti nella lotta alla mafia e sorto dove furono ritrovati i resti della Quarto Savona 15, la Fiat Croma di scorta al giudice Giovanni Falcone, nella quale morirono i poliziotti Antonio Montinaro, Vito Schifani Rocco Dicillo nella strage del 23 maggio 1992. Questo dono assume un importante simbolo di giustizia come frutto nato dalla terra bagnata dal sangue di martiri dello Stato diventando un segno per tutti noi.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank